Come utilizzare i controlli musicali di Google Maps per Spotify, Apple Music o Google Play Music

Come utilizzare i controlli musicali di Google Maps

Come utilizzare i controlli musicali di Google Maps per Spotify, Apple Music o Google Play Music. Google Maps ora offre controlli di riproduzione musicale integrati che puoi utilizzare durante la navigazione. Supporta servizi di musica popolare come Spotify, Apple Music e Google Play MusicFunziona su iPhone e Android, ma devi prima abilitarlo.

Grazie a questa funzione potrai utilizzare Google Maps come un player musicale senza dover uscire da l’ app mentre è impegnata nell’ uso di navigatore GPS mentre stai guidando o andando verso la destinazione desiderata.

Come utilizzare i controlli musicali di Google Maps

Su iPhone

Avvia l’app Google Maps e apri la schermata Impostazioni. Puoi farlo toccando il pulsante menu nell’angolo in alto a sinistra dello schermo e quindi toccando l’opzione ingranaggio nella parte superiore del menu.

Tocca l’opzione “Navigazione” nella parte superiore della schermata Impostazioni.

Tocca l’opzione “Controlli di riproduzione musicale”. Per impostazione predefinita, è impostato su “Nessuno”, il che significa che è disabilitato.

Se non vedi questa opzione, non hai l’ultima versione di Google Maps. Apri l’App Store e aggiorna l’app Google Maps.

Scegli il tuo lettore multimediale preferito. Su un iPhone, al momento puoi selezionare solo Spotify o Apple Music.

Sfortunatamente, non sembra esserci un modo per selezionare Google Play Music o YouTube Music su iPhone.

Se selezioni Apple Music, ti verrà richiesto di abilitare l’autorizzazione Media e Apple Music. Ciò consente all’app Google Maps di accedere alla tua libreria Apple Music.

Se scegli di abilitare Spotify, ti verrà richiesto di connettere Google Maps al tuo account Spotify.

I controlli di riproduzione appariranno nella parte inferiore dell’interfaccia di Google Maps mentre stai navigando, permettendoti di controllare la riproduzione senza uscire dalla schermata di navigazione.

Su Android

Su un telefono Android, apri l’app Google Maps e apri la relativa schermata Impostazioni. Puoi farlo toccando il pulsante menu nell’angolo in alto a sinistra della schermata di Google Maps e toccando “Impostazioni” nella parte inferiore della barra laterale che viene visualizzata.

Scorri verso il basso e tocca l’opzione “Impostazioni navigatore”.

Attiva l’opzione “Mostra i Controlli per i contenuti multimediali“.

Se non vedi questa opzione, stai utilizzando una vecchia versione dell’app. Avvia Google Play e aggiorna l’app Google Maps.

Scegli il tuo lettore multimediale preferito: Spotify o Google Play Music.

Non siamo a conoscenza di altre app che supportano questa funzionalità su Android ancora. Neanche lo stesso YouTube Music di Google.

I controlli di riproduzione verranno visualizzati nella parte inferiore dell’app Google Maps durante la navigazione.