Come scaricare subito l’aggiornamento di Windows 10 di ottobre 2018

Come ottenere subito l’aggiornamento di Windows 10 di ottobre 2018. Microsoft ha rilasciato l’aggiornamento ottobre 2018 di Windows 10 il 2 ottobre 2018. Il PC potrebbe non installare automaticamente questo aggiornamento per alcune settimane, ma è possibile scaricarlo subito per ottenere immediatamente le ultime funzionalità.

Come scaricare subito l’aggiornamento di Windows 10 di ottobre 2018

Per ottenere l’aggiornamento, vai su Impostazioni> Aggiornamento e sicurezza> Windows Update sul tuo PC. Fai clic sul pulsante “Verifica aggiornamenti” .

Questo aggiornamento potrebbe non essere disponibile per tutti immediatamente, quindi riprovare più tardi se non viene scaricato dopo aver fatto clic sul pulsante.

Se questo non funziona, puoi anche scaricare ed eseguire l’assistente di aggiornamento di Windows 10 di Microsoft. Visita la pagina Scarica Windows 10 e fai clic sul pulsante “Aggiorna ora” per scaricare l’assistente. Eseguilo dopo averlo scaricato e aggiornerà il tuo sistema Windows all’ultimo aggiornamento disponibile.

assistente di aggiornamento di Windows 10

Se si verifica un problema dopo l’aggiornamento, è possibile tornare alla versione precedente di Windows 10 . Questa opzione è disponibile solo per i primi dieci giorni dopo l’aggiornamento, dopo di che Windows eliminerà automaticamente i vecchi file per liberare spazio . Se vuoi ampliare il periodo per poter tornare alla versione precedente leggi questo articolo sotto.

Aumentare da 30 a 60 giorni “Torna alla versione precedente” Windows 10

Come tornare alla versione precedente di Windows dopo l’ aggiornamento

Quando si è aggiornato a Windows 10, Windows ha creato una cartella Windows.old nella directory principale dell’unità C. Se hai cancellato quella cartella, non sarai in grado di tornare a Windows 10 precedente.

Assicurati di aver effettuato l’accesso a Windows 10 con l’account dell’amministratore. Apri l’app Impostazioni (tasto windows + I) e vai su Aggiornamento e sicurezza. Seleziona la scheda Ripristino e scorri verso il basso fino alla sezione “Torna alla versione precedente di Windows 10”. Fai clic su ‘Inizia’.

Windows 10 ti chiederà il motivo per cui desideri eseguire il rollback, puoi selezionare una risposta per procedere al passaggio successivo in cui verrà chiesto di verificare la presenza di aggiornamenti.

Rifiuta l’opzione per verificare gli aggiornamenti e Windows 10 inizierà il rollback.

Per tornare alla version e precedente ci vorrà del tempo anche 1 ora quindi se intendi lavorare sul tuo computer sappi che dovrai aspettare un po.

Se dopo il rollback alcuni componenti non funzionano correttamente, ad es. Lo schermo si spegne o il WiFi non si connette, probabilmente è necessario aggiornare i driver. Inoltre, è necessario controllare gli aggiornamenti e installare solo quelli che sono patch di sicurezza.