Come funziona il supporto Dual SIM (eSIM) nei nuovi iPhone Xs

Come funziona il supporto Dual SIM nel nuovo iPhone Xs

Come funziona il supporto Dual SIM (eSIM) nei nuovi iPhone Xs. Mentre la tecnologia dual SIM è in circolazione ormai da diversi anni, la nuova serie X di iPhone (XS, XS Max e XR) segna la prima volta che è disponibile in un iPhone. Ma cosa significa?

Come funziona il supporto Dual SIM (eSIM) nei nuovi iPhone Xs

Cosa significa Dual SIM

Se sei un utente iPhone da molto tempo, questa potrebbe essere la prima volta che hai incontrato il termine “dual SIM”, quindi è necessario un po ‘di spiegazione. Per i principianti, è esattamente come suona: hai due slot SIM nel telefono invece di uno solo. In questo modo, puoi avere due numeri di telefono, anche da due diversi gestori, tutti su un solo telefono. Il telefono passa facilmente tra le due schede SIM per le chiamate, i testi e i dati.

Storicamente, questo significava che i telefoni dual SIM avevano bisogno di due slot per schede SIM fisiche. Nel caso della nuova serie di iPhone Xs, tuttavia, utilizza un singolo slot per nanoSIM insieme a un nuovo slot eSIM .

eSIM, o “SIM incorporata”, è un nuovo tipo di scheda SIM non rimovibile che i gestori possono programmare. Ciò significa che il cambio di gestore non richiede uno scambio di SIM; non dovrai nemmeno entrare in un negozio fisico i gestori possono programmare da remoto l’eSIM. Potrai persino programmarlo da solo con un’app.

La doppia SIM è ideale per chiunque abbia due numeri di telefono, ad esempio un numero personale e un numero di telefono extra.

Nota: i telefoni cinesi della serie Xs di iPhone avranno due slot SIM invece di usare eSIM.

Chi supporta eSIM

Allo stato attuale, eSIM è ancora relativamente nuova tecnologia, soprattutto nei telefoni. Apple Watch ha utilizzato eSIM. Per i telefoni, tuttavia, non è ancora così comune.

Al momento della stesura di questo documento, TIM e Vodafone dovrebbero essere in prima fila nel supporto al nuovo standard, anche se al momento nessuno si è ancora espresso ufficialmente sulla questione.

Se sei su un’altra compagnia, beh, per il momento non sei fortunato. Ciò  non  significa che non sarai in grado di utilizzare il nuovo iPhone sul tuo operatore, naturalmente, significa semplicemente che l’eSIM non sarà attivo e sarai limitato a un singolo slot SIM.

In altre parole, nulla cambia per te. Vai tranquillo.