Come proteggere con password le cartelle su Mac

Come proteggere con password le cartelle su Mac

Come proteggere con password le cartelle su Mac. È possibile proteggere con password le cartelle su macOS utilizzando l’applicazione Disk Utility integrata o uno strumento di terze parti chiamato Encrypto.

Come proteggere con password le cartelle su Mac

Usando Utility Disco

È possibile proteggere con password i contenuti di una cartella copiandoli su un’immagine disco protetta da password. Questo creerà un nuovo file dmg che sarà protetto da password. La cartella originale rimarrà intatta e potrà essere cancellata una volta confermato il contenuto dell’immagine del disco.

  • Apri Utility Disco da Spotlight o “/ Applicazioni / Utility / Utility Disco.app.”
  • Scegli “File -> Nuova immagine -> Nuova immagine dalla cartella …” dalla barra dei menu
  • Selezionare la cartella che si desidera proteggere con password dalla finestra del browser file pop-up.
  • Nel menu “Crittografia”, selezionare “Crittografia AES a 128 bit” o “Crittografia AES a 256 bit.” La seconda scelta è nominalmente più sicura ma richiede più tempo per crittografare e decrittografare. Entrambi i formati sono sufficientemente sicuri per proteggere i dati, quindi è consigliabile l’AES a 128 bit più veloce.
  • Immettere una password quando richiesto. Questa è la password che inserirai per sbloccare l’immagine del disco. Non dovrebbe essere uguale alla tua password Mac. Assicurati che sia sufficientemente difficile da indovinare.
  • Nel menu “Formato immagine” selezionare “leggi / scrivi” per consentire di aggiungere file all’immagine. In caso contrario, sarà possibile visualizzare i file sull’immagine senza aggiornarli o aggiungere nuovi file all’immagine.
  • Fare clic su “Salva” per creare l’immagine del disco crittografato. Questo avvierà un breve processo in Utility Disco che ti avviserà al termine della creazione dell’immagine del disco dalla tua cartella.

A meno che non si selezioni una posizione di salvataggio diversa nei passaggi precedenti, l’immagine del disco verrà visualizzata accanto alla cartella selezionata.

Questo file DMG non è la stessa della tua cartella, ma è una copia dei contenuti della cartella in un formato di immagine del disco. Quell’immagine disco è protetta da una password, che richiede una password prima che possa essere montata e letta. La cartella originale non è stata modificata e non è crittografata.

Apri l’immagine del disco e inserisci la tua password per confermare che puoi accedere all’immagine e che contiene tutti i file della cartella. Una volta che sei sicuro che tutto funzioni correttamente, elimina la cartella non crittografata.

Encrypto è uno strumento di crittografia di terze parti disponibile nel Mac App Store. Fornisce una maggiore facilità d’uso in crittografia e decrittografia, basata su una semplice procedura di trascinamento della selezione.

  • Installa Encrypto dal Mac App Store .
  • Aprire Encrypto dalla cartella Applicazioni.
  • Trascina la cartella che vuoi crittografare nella finestra di Encrypto.
  • Immettere la password che si desidera utilizzare per proteggere la cartella. Puoi anche fornire un suggerimento opzionale se hai paura di dimenticare le credenziali della password.
  • Dopo aver inserito una password sufficientemente complessa, fare clic su “Encrypt” per crittografare la cartella in un archivio Encrypto.
  • Al termine della crittografia, trascinare l’archivio Encrypto risultante in una posizione sicura. Puoi anche scegliere “Condividi file> Salva con nome …” per salvare l’archivio Encrypto in un’altra posizione.
  • Per aprire il file, fare doppio clic sull’archivio Encrypto. Inserisci la tua password e fai clic su “Decrypt” per sbloccare la cartella. Trascina la cartella decodificata in un percorso di salvataggio.

Il metodo Utility Disco di proteggere con password una cartella funzionerà su qualsiasi Mac, ma è leggermente goffo. Encrypto è molto più facile da usare ma crea archivi di crittografia proprietari cioè dovrai sempre avere installato il programma per poi aprirli. Scegli il tuo metodo in base alle tue esigenze e ai problemi di sicurezza.