I migliori smartphone Xiaomi: quale comprare

I migliori smartphone Xiaomi quale comprare

I migliori smartphone Xiaomi. Xiaomi è stata fondata nel 2010 a Pechino da Lei Jun e Bin Lei, è diventata ormai il quarto produttore mondiale di smartphone per pezzi venduti.

Perché gli smartphone Xiaomi hanno successo?

Il rapporto qualità-prezzo è particolarmente alto. I telefoni Xiaomi finora costano poco o relativamente poco pur offrendo design e materiali piacevoli e un hardware molto potente per il prezzo richiesto.

Poi c’è il software, basato su Android ma organizzato intorno all’interfaccia grafica MIUI, esteticamente e per logica vicino ad iOS.

MIUI è aggiornato spesso grazie ai contributi e ai feedback della community online, già attiva e numerosa anche in Italia.

I migliori smartphone Xiaomi

Xiaomi Mi A2 Lite

Xiaomi Mi A2 Lite

Xiaomi Mi A2 Lite è uno dei migliori smartphone che si possono acquistare sotto i 200 euro. Ottimi materiali costruttivi, una buona dotazione hardware, un buon comparto fotografico e un design in stile iPhone X con tanto di “notch” superiore.

E’ equipaggiato con Android One 8.1 e che riceve gli aggiornamenti direttamente da Google in maniera tempestiva.

Lo schermo è un IPS da 5.84″ con i 2280 x 1080 pixel di risoluzione, processore Qualcomm MSM8953 Snapdragon 625 Octa-core da 2.0 GHz, una RAM da 3 o 4 GB e 32 o 64 GB di storage (espandibile con scheda SD) e una batteria da 4.000 mAh che assicura una buona autonomia. Il comparto fotografico è composto da una coppia di fotocamere posteriori da 12MP e 5MP e da una fotocamera frontale da 5MP. È dual-SIM e ha anche il sensore d’impronte posteriore.

Xiaomi Redmi Note 5

Xiaomi Redmi Note 5

Xiaomi Redmi Note 5 è un dual-SIM di Xiaomi. on un display IPS da 5.99″ con 1080 x 2160 pixel di risoluzione e un rapporto di forma di 18:9. Un chipset Qualcomm Snapdragon 636 Octa-core da 2.0GHz, 3 o 4 GB di RAM e 32 o 64 GB di memoria interna espandibile fino a 256GB con le microSD.

Sensore d’impronte posteriore e una camera frontale da 13MP e una doppia fotocamera posteriore da 12+5MP che realizza foto e video di media qualità. La batteria è da 4.000 mAh e assicura un’ottima autonomia, il sistema operativo è Android 8.0 personalizzato con la MIUI 9 di Xiaomi.

Xiaomi Pocophone F1

Xiaomi Pocophone F1

Il Pocophone F1 ha un chipset Qualcomm SDM845 Snapdragon 845 Octa-core (composto da 4 core Kryo 385 a 2.8 GHz e 4 core Kryo 385 Silver a 1.8 GHz), con sistema di raffreddamento a liquido, speaker stereo, sblocco facciale, sensore d’impronte posteriore e una combinazione di RAM e storage di 8/256GB o 6/64-128 GB.

Display IPS da 6.18″ con 1080 x 2246 pixel di risoluzione, una coppia di fotocamere posteriori da 12+5MP, una fotocamera frontale da 20MP e una batteria da 4.000 mAh che assicura un’ottima autonomia. C’è il supporto dual-SIM, ma con slot condiviso con la microSD, fino a 256GB.