Come attivare HDR in Windows 10

Come attivare HDR in Windows 10

Come attivare HDR in Windows 10. Ora, tutti gli utenti sono in grado di approfittare dei miglioramenti che l’HDR ha da offrire e possono vedere l’enorme miglioramento della profondità del colore e della precisione dell’ immagine.

Windows è piuttosto selettivo sui dispositivi che possono visualizzare HDR poiché HDR funziona solo tramite DisplayPort 1.4 o Cavi HDMI 2.0a.

HDR Windows 10 requisiti

Ecco l’elenco completo dei requisiti che un monitor/TV esterno deve soddisfare per visualizzare i contenuti HDR tramite Windows 10:

  • l monitor HDR o la TV HDR devono supportare HDR10 e DisplayPort 1.4 o HDMI 2.0 o superiore. Si consigliano display con certificazione DisplayHDR .
  • Il PC Windows 10 deve disporre di una scheda grafica che supporti la gestione dei diritti digitali dell’hardware di PlayReady 3.0 (per contenuti HDR protetti). Questa potrebbe essere una delle seguenti schede grafiche: NVIDIA GeForce 1000 o superiore, AMD Radeon RX 400 o superiore o Intel UHD Graphics 600 o superiore. Consigliamo una scheda grafica che supporta la decodifica video a 10 bit con accelerazione hardware per i codec video HDR.
  • Il PC Windows 10 deve disporre dei codec richiesti per la decodifica video a 10 bit (ad esempio, codec HEVC o VP9).
  • Si consiglia di avere gli ultimi driver WDDM 2.4 installati sul PC Windows 10. Per ottenere i driver più recenti, vai a Windows Update in Impostazioni o controlla il sito Web del produttore del tuo PC.

Come attivare HDR in Windows 10

Come attivare HDR in Windows 10

Se il tuo PC, TV/monitor e cavo di collegamento soddisfano tutti i requisiti e hai aggiornato windows a Fall Creator’s Update rilasciato alla fine del 2017, dovresti essere pronto a poter utilizzare tale funzione.

Per abilitare l’HDR in Windows 10:

  • apri il menu Start
  • clicca su  Impostazioni (o premi Windows + I)
  • clicca su Sistema e poi  “Schermo” sulla sinistra
  • ora dovresti vedere un interruttore sotto l’opzione Luce notturna con la dicitura HDR e WCG ( se non hai rispettato o non hai le caratteristiche sopra menzionate non vedrai questo interruttore)

attivare HDR in Windows 10

  • Attivalo per attivare l’HDR sul monitor o tv collegata

Ricorda che tutti i contenuti privi di HDR appariranno molto più sbiaditi sullo spettro dei colori. Questo perché Windows regola automaticamente l’intero profilo colore del tuo sistema per tenere conto dei contenuti HDR, il che significa che qualsiasi altra cosa (email, navigazione web, ecc) non configurata per HDR apparirà grigiastra e molto più scura del solito.

Per calibrarlo, fai clic sul link “Impostazioni HDR e WCG” sotto l’interruttore sopra menzionato.

Da qui puoi utilizzare il cursore “Contenuto SDR” per regolare la luminosità e la tavolozza dei colori per qualsiasi immagine o video non HDR. E anche se questo è un miglioramento, nel complesso è difficile ottenere gli stessi colori non HDR da visualizzare perfettamente mentre è abilitato l’HDR.

Per evitare del tutto questo problema, ti consigliamo di attivare l’interruttore HDR solo quando sai che stai per vedere i contenuti HDR o giocare a un gioco che supporta nativamente la gamma di colori HDR e spegnilo quando torni al normale utilizzo.