Come impostare il tuo account di posta elettronica Bluehost

Come impostare il tuo account di posta elettronica Bluehost

Come impostare il tuo account di posta elettronica Bluehost. Bluehost è uno dei principali provider di hosting web al mondo. Con la sua vasta gamma di piani, l’azienda è una scelta eccellente indipendentemente dal tipo di sito che possiedi. WordPress raccomanda anche Bluehost come uno dei migliori provider per l’esecuzione di contenuti WordPress self-hosted.

Come tutti i provider di web hosting, Bluehost offre ai suoi utenti indirizzi email personalizzati. Continua a leggere e ti spiegheremo come creare il tuo indirizzo email, come accedere alla webmail Bluehost e come aggiungere la tua email Bluehost a Gmail.

Come creare un account e-mail su Bluehost

Il numero di indirizzi email che puoi creare dipende dal piano di hosting che hai scelto. Il piano di hosting condiviso base di livello base consente di creare cinque indirizzi, mentre il piano di hosting cloud Starter offre 100 indirizzi. Tutti gli altri piani di Bluehost ti consentono di creare un numero illimitato di account di posta elettronica.

Quando sei pronto per creare il tuo account, vai su Bluehost.com e accedi al tuo account utilizzando il pulsante nell’angolo in alto a sinistra.

Come impostare il tuo account di posta elettronica Bluehost

Una volta caricato il portale del tuo account, individua il nastro blu nella parte superiore della pagina e fai clic su Hosting . Quindi, nel sottomenu direttamente sotto il nastro blu, fare clic su Email . Sul tuo schermo, ora dovresti vedere tutti gli strumenti necessari per creare e gestire i tuoi indirizzi email.

Per creare un nuovo indirizzo email, selezionare Account di posta elettronica nel menu nel riquadro di sinistra e fare clic su Crea un account di posta elettronica nella finestra principale.

Scegli il prefisso che vuoi usare con il tuo nuovo indirizzo (la parte prima della @). Ricorda, puoi anche usare punti (.) E caratteri di sottolineatura (_).

Se hai più domini Bluehost, devi anche usare il menu a tendina per selezionare il dominio a cui vuoi connettere il tuo nuovo indirizzo email.

Più in basso nella pagina, è necessario creare una password. Puoi utilizzare una password di tua scelta o chiedere a Bluehost di generarne uno automaticamente.

Infine, nella parte inferiore della pagina, Bluehost ti chiede di determinare le dimensioni della casella di posta e di selezionare il tuo client webmail preferito.

In genere è consigliabile selezionare una dimensione della casella di posta illimitata. È possibile lasciare vuoto il client Webmail predefinito di Bluehost. Non è essenziale sceglierne uno in questa fase; parleremo più a breve delle opzioni.

Quando sei felice, fai clic su Crea per completare il processo.

Come accedere a Bluehost Webmail

Ora è il momento di iniziare a utilizzare il tuo indirizzo email. Ci sono due semplici modi per accedere alla webmail di Bluehost e un metodo leggermente più complicato.

Il modo più semplice per accedere alla webmail di Bluehost è andare su login.bluehost.com/hosting/webmail e inserire le tue credenziali.

Puoi anche accedere alla tua webmail tramite il tuo portale principale Bluehost andando su Hosting> Email> [Indirizzo email]> Visualizza posta in arrivo .

Infine, se disponi dei mezzi tecnici necessari, puoi creare il tuo dominio secondario e-mail e reindirizzarlo al client webmail.

Scegliere il client Webmail giusto

Bluehost offre tre singoli client Webmail : Roundcube , Horde e SquirrelMail . Sono gli stessi tre client che vedrai nella maggior parte dei provider di hosting web tradizionali. Bluehost ti chiederà di scegliere uno dei tre quando accedi alla tua webmail per la prima volta.

Ciascuno dei tre clienti ha diversi punti di forza e di debolezza:

  • Horde è la più completa delle tre. Oltre a una rubrica (offerta da tutti e tre i client), Horde include anche un calendario, un elenco di attività, promemoria di eventi, feed di notizie e una pagina di note. Fornisce anche un correttore ortografico e filtri di posta.
  • SquirrelMail è il client più basilare. Non ci sono strumenti di produttività oltre alla rubrica, non c’è modo di filtrare la tua posta e l’interfaccia offre solo una vista a due riquadri.
  • Roundcube una via di mezzo. Gli amministratori di sistema possono utilizzare i plug-in per aggiungere ulteriori strumenti di produttività, il client supporta le e-mail drag-and-drop e c’è una vista a tre riquadri con un correttore ortografico.

Fare clic su uno dei loghi per effettuare la selezione. Se cambi idea in seguito, puoi modificare il client webmail in Hosting> Email> Account email> [Indirizzo email]> Client Webmail .

Utilizzare un client di terze parti con Bluehost Webmail

Se non vuoi utilizzare l’interfaccia webmail di Bluehost, puoi provare a utilizzare invece i client webmail di terze parti.

Il client di posta elettronica di terze parti più popolare è Gmail, ma funzioneranno anche servizi come Outlook, Yahoo.

Impostazioni SSL / TLS sicure

  • Nome utente: il tuo indirizzo email
  • Password: la tua password
  • Server in entrata: mail.example.com (sostituisci example.com con il tuo dominio)
  • Porta in arrivo: 993 (IMAP) o 995 (POP3)
  • Server in uscita: mail.example.com (sostituisci example.com con il tuo dominio)
  • Porta in uscita: 465 (SMTP)
  • Autenticazione: la tua password

Impostazioni standard

  • Nome utente: il tuo indirizzo email
  • Password: la tua password
  • Server in entrata: mail.example.com (sostituisci example.com con il tuo dominio)
  • Porta in arrivo: 143 (IMAP) o 110 (POP3)
  • Server in uscita: mail.example.com (sostituisci example.com con il tuo dominio)
  • Porta in uscita: 26 (SMTP)
  • Autenticazione: la tua password

Avvertenza: l’ utilizzo delle impostazioni SSL / TLS crittografa i messaggi e garantisce che nessun altro oltre al destinatario previsto possa leggerli. Non è consigliabile utilizzare le impostazioni standard; tuttavia, a volte la configurazione di una rete lo rende inevitabile.

I dettagli del server saranno gli stessi indipendentemente dal client webmail di terze parti che usi, ma il processo di installazione sarà leggermente diverso.