Come bloccare Postepay in caso di furto o smarrimento

Come bloccare Postepay in caso di furto o smarrimento

Come bloccare Postepay in caso di furto o smarrimento. Poste italiane mette a disposizione un numero verde per poter bloccare la tua PostePay in caso di furto o smarrimento 24 ore su 24.

Quindi se ti accorgi di non possedere più la tua carta prepagata di Poste Italiane segui le indicazioni in questo articolo.

Come bloccare Postepay in caso di furto o smarrimento

Numero Poste Italiane per blocco PostePay

Se vuoi bloccare la carta in caso di furto o smarrimento, chiama il numero 800.90.21.22 dall’Italia e il numero +39.049.2100.149 dall’estero. Entrambi i numeri sono attivi 24 ore su 24.

Controllare movimenti e saldo PostePay

Dopo aver bloccato la carta Postepay, controllate il saldo e i movimenti, così da capire se vi stanno sottraendo denaro. Per farlo dovete andare al sito di Poste Italiane e cliccare su Area Personale. Cliccate su Myposte e poi su Accedi in corrispondenza della voce Postepay. Vi troverete in Postepay Home da cui, facendo clic sulla voce Saldo e Lista Movimenti dal menù a tendina La tua Postepay potrete controllare che tutto sia regolare.

Denunciare furto o smarrimento PostePay

Se vedete prelevamenti o acquisti sospetti stampate le informazioni dei vostri movimenti che reputate strani e recatevi alla prima stazione dei Carabinieri o Polizia di Stato e sporgete denuncia in merito (anche se momentaneamente non vedete operazioni strane denunciate la vostra carta alle pubbliche autorità).

Vi verrà dato da compilare un modulo. Tra gli altri dati richiesti dovrete inserire il numero della carta e il codice di blocco della stessa (il codice blocco sono le tre cifre riportate sul retro della carta). Se avete notato movimenti di denaro sospetti, dite anche questo. Anche per i movimenti sospetti vi verrà dato da compilare un modulo di denuncia

Per chiedere il rimborso del saldo residuo dopo un furto o lo smarrimento della carta, devi andare in ufficio postale e fornire il numero della carta, il documento di identità e copia della denuncia di furto o smarrimento. Il rimborso avverrà al netto delle commissioni di blocco e sostituzione ove previste nel foglio informativo. Potrai anche richiedere l’emissione di una nuova carta su cui potrà essere trasferito il rimborso.