WordPress.com vs WordPress.org: qual è la differenza e quale dovresti usare

WordPress.com vs WordPress.org

Quindi hai deciso di creare il tuo sito web e hai scelto WordPress come piattaforma, ma usi WordPress.com o WordPress.org? Entrambi sono WordPress, ma qual è la differenza tra i due?

La principale differenza tra WordPress.com e la versione di WordPress.org si riduce a chi ospita il sito.

Se scegli il tuo pacchetto di hosting con un fornitore, allora dovresti scegliere di installare la versione di WordPress.org. Se si visita il sito Web , è possibile trovare i file necessario da scaricare e installare manualmente sul server di hosting, in genere tramite FTP.

Alcuni provider di hosting avranno una semplice “installazione con un clic” che si occuperà degli aspetti più difficili, come l’impostazione di un database e simili. Se decidi sul percorso di installazione manuale, prenditi il ​​tempo necessario per leggere la guida fornita da WordPress.org.

WordPress.com si occupa di hosting, set up e gestione.

Entrambe queste piattaforme presentano vantaggi e svantaggi. Dipende da ciò di cui hai bisogno e da quanto sei a tuo agio con i problemi tecnici, qualora dovessero presentarsi.

I vantaggi di WordPress.com

wordpress.com

Questa opzione ti consente di configurare un sito web in modo rapido, semplice e con un minimo sforzo. Ti offrirà opzioni di personalizzazione come temi e contenuti in modo da poter iniziare. WordPress.com si prenderà cura di eventuali aggiornamenti e backup che possono essere utili quando gli utenti inesperti vogliono iniziare a creare il proprio sito Web o blog.

Un grande vantaggio è che il sito di base è gratuito. Se è necessario espandere le funzionalità, hanno a disposizione opzioni premium che colmano alcuni degli svantaggi.

Svantaggi di WordPress.com

Gli svantaggi di WordPress.com sono il dominio URL conterrà “wordpress.com” alla fine, ad esempio “miosito.wordpress.com”. Per un’azienda o un progetto, questo può sembrare meno professionale di “miosito.com”. “Il sito mostrerà anche un link” Powered by WordPress.com “che alcuni utenti potrebbero non volere.

La dimensione del sito Web che è possibile creare è limitata a 3 GB (a meno che non si aggiorni all’opzione premium).

Inoltre, non sarà possibile caricare temi personalizzati, file video o plug-in. Inoltre, non è possibile accedere a nessuno dei file php pre-generati per modificare o personalizzare il sito in base alle proprie esigenze.

Il tuo sito web può anche essere cancellato o sospeso se WordPress ritiene di aver violato i loro Termini di servizio.

Verranno visualizzati sul sito anche annunci WordPress su cui hai poco controllo.

Vantaggi di WordPress.org

La versione di WordPress.org self-hosted ha molta più flessibilità. Puoi regolare ogni aspetto a tuo piacimento.

Il caricamento di temi è una buona opzione, con molti temi personalizzati già creati disponibili. Puoi installare WordPress in un dominio, come “miosito.com”. Questa opzione ti consente inoltre di accedere al repository di plugin che possono essere utilizzati per sviluppare il tuo sito, oltre all’accesso al codice e al database dietro il sito. I plugin possono essere installati manualmente o dall’interno dell’area di amministrazione di WordPress.org.

Un altro vantaggio importante dell’utilizzo di WordPress.org è che è possibile aggiungere un WooCommerce  o un altro plug-in di e-commerce. Questo ti permette di creare un negozio per vendere oggetti o beni virtuali, accettando pagamenti con carta di credito o Paypal.

La possibilità  trarre vantaggio da strumenti come Google Analytics per tracciare gli utenti, visualizzare le tendenze o sfruttare le decisioni e le preferenze dei tuoi visitatori.

Svantaggi di WordPress.org

L’uso di WordPress.org richiede la necessità di un di hosting da parte di terzi, il che comporta un costo aggiuntivo. Inizialmente, il costo potrebbe essere basso, ma con l’aumentare delle dimensioni e del traffico del sito web, sarà necessario passare a un pacchetto più grande, che costa di più.

Tutti i requisiti di backup, sicurezza e aggiornamento dipenderanno da te. Dato che WordPress è una delle piattaforme più popolari per i siti Web, ha anche la più grande minaccia di attacco. Mantenerlo aggiornato, in particolare plug-in, è fondamentale per garantire che il vostro duro lavoro non sia compromesso. Fortunatamente, ci sono un certo numero di plugin che possono essere utilizzati per rendere facile il backup del sito . L’aggiornamento di solito avviene tramite un singolo clic dall’area di amministrazione.

C’è molta confusione iniziale su quale versione i principianti di WordPress dovrebbero usare. Personalmente, consiglierei sempre di acquistare un pacchetto di hosting di base e di installare WordPress.org, poiché i vantaggi superano gli svantaggi. WordPress è un’esperienza di apprendimento e anche coloro che non hanno mai creato un sito Web possono utilizzare le sue potenti funzionalità. C’è una grande comunità che è pronta ad aiutare e diversi siti che forniscono suggerimenti e trucchi per risolvere problemi di qualsiasi tipo.