Le migliori cuffie a conduzione ossea ( Bone Conduction )

Le migliori cuffie a conduzione ossea

Le migliori cuffie a conduzione ossea. Se ti trovi spesso in una situazione in cui devi essere consapevole dell’ambiente circostante, ma vorresti anche essere in grado di ascoltare la musica ( tipo durante corse in aree urbane con traffico per sentire le auto arrivare o qualsiasi altra situazione in cui è prudente ascoltare l’ ambiente esterno), allora un buon set di cuffie a conduzione ossea potrebbe essere giusto per te.

La maggior parte delle cuffie utilizza la conduzione dell’aria per trasmettere il suono al timpano. Il timpano converte quindi questo suono in vibrazione, che viene trasmessa alla coclea, l’orecchio interno.

Tuttavia, alcuni “suoni” vengono ascoltati direttamente dalla coclea, bypassando del tutto il timpano. Ecco dove arriva la conduzione ossea: invece di usare la conduzione dell’aria per inviare suoni al timpano, questo passaggio viene bypassato. Le ossa nel tuo cranio trasmettono vibrazioni direttamente all’orecchio interno, permettendoti di sentire i suoni.

Prima di decidere di entrare nel mondo delle cuffie a conduzione ossea, tuttavia, c’è una cosa che vale la pena sottolineare: poiché  non bloccano il rumore esterno come fa la maggior parte delle cuffie a conduzione aerea, la qualità del suono non sarà altrettanto buona. E forse ancora più importante, non saranno così rumorose, specialmente nella fascia bassa. Tuttavia, la maggior parte avrà un buon suono per l’ascolto.

Ora, con la lezione di scienze è finita, è il momento di dare un’occhiata ad alcune delle migliori cuffie a conduzione ossea disponibili oggi sul mercato.

Le migliori cuffie a conduzione ossea ( Bone Conduction )

AfterShokz Trekz Air

AfterShokz Trekz Air

Quando si tratta di cuffie a conduzione ossea premium, un nome si distingue dagli altri: AirShokz. Questo tipo di cuffie è stato il principale obiettivo dell’azienda sin dal primo giorno ed è il marchio principale in questa categoria.

Se stai cercando il meglio che AfterShokz ha da offrire, è Trekz Air. Questo è l’auricolare più leggero mai prodotto dall’azienda, rendendolo più confortevole. Hanno usato il titanio “ovunque possibile” per renderlo più leggero e adattarsi in modo più sicuro. È anche a prova di sudore, il che lo rende la scelta perfetta per gli atleti.

Si collega tramite Bluetooth 4.2, promette fino a sei ore di riproduzione e 20 ore in standby, e ricarica in sole due ore. 

Vidonn F1 Titanium

Vidonn F1 Titanium

Se sei interessato a questo tipo cuffie a conduzione ossea, ma non vuoi necessariamente andare subito sul modello premium, le cuffie Vidonn F1 Titanium wireless potrebbero essere la soluzione giusta. A  meno della metà del prezzo della nostra scelta premium, presenta ancora una struttura in titanio per un maggiore comfort, oltre alla protezione IP55 per la resistenza alla pioggia e al sudore.

Usa Bluetooth 4.1 per la connettività wireless, offre fino a sei ore di tempo di riproduzione e sette giorni di standby, e ricarica in sole due ore. La maggior parte di queste metriche corrisponde a quella del Trekz Air, rendendo il F1 Titanium un valore eccellente.

AfterShokz Sportz Titanium

AfterShokz Sportz Titanium

AfterShokz Sportz Titanium è paragonabile agli altri in questa lista, pur continuando a fornire un cavo per collegare l’auricolare al telefono.

Queste cuffie resistenti al sudore sono la cosa più importante che trovi che non include il Bluetooth, con le caratteristiche di conduzione ossea più recenti di AfterShokz. Nonostante siano cablate, queste cuffie devono ancora essere caricate: la conduzione ossea è una funzione attiva che richiede alimentazione, a differenza delle cuffie tradizionali a conduzione aerea che possono funzionare passivamente.

Detto questo, avrai 12 ore di tempo di riproduzione con questi poiché non stanno anche alimentando un modulo Bluetooth. Il tempo di standby arriva a ben 60 giorni, mentre il tempo di ricarica è di appena due ore.