Ovomatch: un’app per trovare donatrici di ovuli

Il software di riconoscimento facciale potrebbe aiutare le donne a trovare donatori di ovuli che li assomiglino.

Ovomatch: un’app per trovare donatrici di ovuli. Ogni anno, migliaia di donne alle prese con problemi di fertilità usano donatrici di ovuli in modo che possano avere figli da soli. Tuttavia, ottenere un bambino che assomiglia a loro è generalmente lasciato al giudizio e al destino del medico. Fino ad ora, quello è.

Cos’ è Ovobank

Cos' è Ovobank

Una società europea chiamata Ovobank ha creato un’applicazione di riconoscimento facciale chiamata Ovomatch che non solo utilizza le caratteristiche fenotipiche del destinatario – come altezza, colore dei capelli, colore degli occhi, colore della pelle, ecc. – ma anche caratteristiche facciali per trovare la migliore corrispondenza possibile per assicurare il bambino sembrerà il più possibile simile ai genitori.

La maggior parte dei paesi del mondo richiede la donazione di ovuli anonime, il che significa che la vera identità del donatore non viene mai rilasciata al ricevente o al bambino una volta che invecchiano.

Questo significa che è compito del dottore trovare un donatore che assomigli fisicamente al destinatario. Non solo può essere tassativo per il medico, ma è anche completamente soggettivo.

Con Ovomatch, il destinatario deve solo inserire un po’ delle loro caratteristiche generali, quindi scattare un selfie.

L’app farà il resto, accoppiando il destinatario con la migliore corrispondenza dal suo database di donatori.

Al destinatario non è permesso vedere cosa sta succedendo, né vedono mai un’immagine della potenziale corrispondenza dei donatori.

Ciò significa che Ovomatch è completamente conforme alle leggi sull’anonimato dove richiesto.

Come scrive Luke Dormehl su Digital Trends :

Dopo l’esecuzione di questo processo, l’app invia due rapporti: uno al centro di collaborazione IVF in modo che possano iniziare a programmare il trattamento e l’altro a Ovobank in modo che possa preparare i documenti necessari relativi alla donazione di ovociti. Infine, Ovobank entrerà in contatto con il centro di collaborazione e organizzerà la spedizione degli ovuli.

Naturalmente, al momento questo servizio è disponibile solo nei paesi in cui è presente Ovobank, ma è una buona indicazione della direzione che sta prendendo questa industria. Col passare del tempo è probabile che l’app (e la società) godrà di una più ampia adozione mentre i genitori cercano più ideali donatori.

Come funziona Ovomatch ?

https://youtu.be/1d1M99gBLis

Utilizzare Ovomatch è molto semplice. Una volta scaricata l’applicazione, il software guida la paziente nel processo. In primo luogo si introducono i dati personali e a seguire le caratteristiche fenotipiche (gruppo sanguigno, altezza, peso, colore dei capelli etc.) di entrambi i membri della coppia o solo della paziente in caso di donne single, laddove la legislazione lo permetta. Una volta completato l’inserimento di questi dati il sistema riporta il numero di donatrici esistenti nella banca dati di Ovobank compatibili con le caratteristiche inserite. È a questo punto che si può eseguire il matching facciale. Attraverso un ‘selfie’, Ovomatch scannerizza la faccia della paziente e mediante il suo algoritmo matematico di riconoscimento facciale si fa carico di tutto il resto, comparandola con il viso delle donatrici già fenotipicamente compatibili, per raffinare la ricerca e selezionare solo quelle con una maggiore somiglianza.

La donazione di ovociti in Spagna è completamente anonima

La donazione di ovociti è regolata dalla Legge Spagnola sulla Riproduzione assistita 14/2006, così come dal Real Decreto-ley 09/2017 relativo al sistema di qualità delle banche di cellule e tessuti, definendone le caratteristiche di atto anonimo, volontario e altruista. Con Ovomatch, l’anonimato delle donazioni di ovociti è assolutamente garantito giacché né le pazienti verranno in alcun modo a conoscenza di dati della donatrice né queste conosceranno la destinazione degli ovociti donati.

Il profilo tipo delle donatrici di ovociti è una ragazza di approssimativamente 25 anni, di studi medi o superiori, in molti casi già sensibilizzata al tema della donazione, in ottima salute sia fisica che psicologica. Per accertare la buona salute vengono eseguite numerose ed esaustive analisi diagnostiche (mediche, genetiche, psicologiche e di laboratorio) che devono essere superate per poter dichiarare la candidata adatta alla donazione.

Ovobank è la prima banca di ovociti crioconservati d’Europa, nata per soddisfare la necessità sempre crescente di ovociti da donatrice, aiutando così ad ottimizzare i trattamenti di fertilità e facilitando il percorso ai pazienti ed alle future famiglie. Ovobank fa affidamento sulle strutture più avanzate così come sulla tecnologia di ultima generazione per poter fornire un servizio di massima qualità nei centri di riproduzione assistita FIV Marbella e Ovoclinic. Il processo di vitrificazione degli ovociti di Ovobank è eseguito da personale qualificato ed esperto nel campo della criobiologia e sia i terreni che i materiali utilizzati rispondono ai requisiti normativi della Comunità Europea. Il risultato di tutto questo è che gli ovociti vengono processati nelle migliori condizioni possibili conservandone tutto il potenziale per poter offrire un servizio di qualità con un elevato tasso di successo. Ovobank è conforme agli standard della certificazione ISO 9001:2014 e di quella del sistema di qualità Artemide.