Le migliori fotocamere da acquistare per principianti

Le migliori fotocamere da acquistare per principianti

Le migliori fotocamere per principianti. . Se sei interessato a passare a una fotocamera seria con obiettivi intercambiabili, ecco i nostri consigli e le migliori scelte per i principianti.

Diamo un’occhiata alle migliori fotocamere per principianti. Abbiamo tre scelte per te oggi: la migliore fotocamera entry level per i due principali marchi DSLR, Canon e Nikon, e la migliore fotocamera entry level per il marchio mirrorless leader, Sony.

Le migliori fotocamere per principianti

La migliore reflex digitale Nikon per principianti: Nikon D3400 con obiettivo kit

Nikon D3400

La Nikon D3400 non è solo la migliore reflex digitale Nikon per principianti ma probabilmente la migliore reflex digitale per principianti in generale.

Le specifiche chiave del D3400 sono:

  • Un sensore APS-C DX da 24,2 megapixel
  • Un intervallo ISO di 100-25600
  • Modalità burst a cinque fotogrammi al secondo
  • Registrazione video 1080p fino a 60 fps
  • Connettività Bluetooth

Le specifiche, tuttavia, raccontano solo una parte della storia. La realtà è che la D3400 è una fotocamera facile da usare con una qualità delle immagini incredibile, un grande ecosistema e un prezzo incredibile. A meno che tu non abbia bisogno delle caratteristiche di differenziazione di una delle nostre altre scelte – e potresti farlo bene – questa è la migliore fotocamera entry level per la maggior parte delle persone.

Miglior Canon DSLR per principianti: Canon EOS Rebel T7i con Kit Lens

Canon EOS Rebel T7i

La Canon EOS Rebel T7i con EF-S 18-55mm f / 3.5-5.6  è la migliore fotocamera Canon entry level. È venduto come Canon EOS 800D in alcuni mercati. Le specifiche chiave sono:

  • Un sensore APS-C da 24,2 megapixel
  • Un sistema di messa a fuoco automatica a croce di 45 punti
  • Un intervallo ISO di 100-25600
  • Modalità burst a sei fotogrammi al secondo
  • Registrazione video 1080p fino a 60 fps
  • Connettività WiFi, Bluetooth e NFC
  • Un display LCD pieghevole e regolabile e touchscreen

Mentre il T7i e il D3400 offrono un’eccellente qualità dell’immagine, sono le funzionalità extra per usi specifici che giustificano il prezzo più alto. Il T7i ha un LCD pieghevole che è perfetto per i videografi o chiunque sia abituato a controllare la propria fotocamera toccando uno schermo e vuole mantenere le cose in questo modo. Il sistema di messa a fuoco automatica, il burst più veloce e il più ampio buffer di immagini RAW rendono il T7i la migliore fotocamera entry level per chiunque voglia fare foto sportive o di animali selvatici. Se non hai bisogno di queste funzionalità, vai con la D3400; se sei, o semplicemente vuoi una fotocamera Canon, vai con il T7i.

La migliore fotocamera mirrorless per principianti: Sony Alpha a6000 con obiettivo kit

Sony Alpha a6000

La Sony Alpha a6000 con obiettivo 16-50 mm f / 3,5-5,6  è la migliore fotocamera entry level mirrorless in circolazione. Le specifiche chiave sono:

  • Sensore da 24,3 megapixel
  • Un sistema di autofocus a rilevamento di fase a 179 punti
  • Un intervallo ISO di 100-25600
  • Undici fotogrammi al secondo in modalità burst
  • Registrazione video 1080p fino a 60 fps
  • Connettività WiFi e NFC
  • Uno schermo LCD inclinabile
  • Un mirino elettronico

Sulla carta, l’a6000 è incredibile. In realtà, è anche dannatamente bella. Il mirino elettronico OLED richiede un po’ di tempo per abituarsi a usarlo ma è una fotocamera seria. L’autofocus e il burst hanno battuto anche quelli del T7i, tuttavia, attaccare un teleobiettivo sull’a6000 uccide la maggior parte delle dimensioni e il risparmio di peso di una fotocamera mirrorless.

Dove le fotocamere mirrorless cadono più è nell’ecosistema. Ci sono molti meno obiettivi disponibili per le fotocamere Sony rispetto a Nikon o Canon, il che significa meno opzioni, specialmente alla fine più economica. Anche la qualità dell’immagine non è così alta come quella della D3400 più economica.