Come risolvere “Sbloccare iPhone per utilizzare gli accessori”

Come risolvere Sbloccare iPhone per utilizzare gli accessori

Come risolvere “Sbloccare iPhone per utilizzare gli accessori”. A partire da iOS 12, dovrai sempre sbloccare il tuo iPhone o iPad per collegare un accessorio USB. Questo è dovuto alla “Modalità USB con restrizioni”, che protegge il tuo iPhone o iPad dagli strumenti di hacking come GrayKey .

Sbloccare iPhone per utilizzare gli accessori USB

Perché stai vedendo questo messaggio

Visualizzi questo messaggio a causa della ” Modalità con restrizioni USB “ , una funzione di sicurezza aggiunta da Apple in iOS 11.4.1 e in iOS 12, che impedisce a qualsiasi dispositivo USB di stabilire una connessione dati mentre l’iPhone o l’iPad sono bloccati. I dispositivi collegati alla tua porta Lightning possono ancora caricare il tuo iPhone o iPad: non possono fare altro finché non lo sblocchi.

Questa protezione è stata aggiunta perché gli strumenti di hacking come GrayKey hanno sfruttato le connessioni USB per decifrare la protezione del PIN su iPhone e iPad. Mentre GrayKey è stato utilizzato dai dipartimenti di polizia e da altre agenzie governative, è possibile che questa stessa tecnica consenta ai criminali di aggirare il PIN e accedere al tuo iPhone o iPad.

Per impedire questo exploit, Apple ora impedisce ai dispositivi USB di stabilire qualsiasi tipo di connessione dati mentre il tuo iPhone o iPad è bloccato. Questa è l’impostazione predefinita, comunque, puoi disattivare questa funzione di sicurezza se ti intralcia, ma non la consigliamo. La modalità con restrizione USB impedisce alle persone di accedere al tuo iPhone o iPad senza autorizzazione.

Quando colleghi un dispositivo USB al tuo iPhone o iPad mentre la modalità con restrizioni è attiva, vedrai una notifica “USB Accessory” che dice “Sblocca iPhone per usare gli accessori” o “Sblocca iPad per usare gli accessori”.

Apple ha inizialmente aggiunto questa funzione a iOS 11.4.1. Tuttavia, nel suo stato originale, c’è stato un periodo di grazia di un’ora. Qualsiasi dispositivo USB può stabilire una connessione purché tu abbia sbloccato il tuo iPhone o iPad nell’ultima ora.

In altre parole, chiunque abbia messo le mani sul tuo iPhone o iPad dovrebbe collegare qualsiasi dispositivo USB alla porta Lightning entro un’ ora dall’ultima volta in cui l’hai usato per ignorare questa protezione. Apple ha aggiunto il periodo di un’ora per rendere meno fastidiosa questa protezione, ma gli aggressori potrebbero sfruttarla.

Anche su iOS 11.4.1, l’iPhone in modalità perso abilita immediatamente la Modalità con restrizione USB senza il timer da un’ora. Questo disabilita anche Touch ID e Face ID fino a quando non sblocchi il tuo telefono con il tuo PIN o passcode.

Nella versione  beta di iOS 12 , Apple sembra rimuovere questo periodo di prova. Se il tuo iPhone o iPad è bloccato e colleghi un dispositivo, ti verrà sempre richiesto di sbloccarlo. Se la Modalità con restrizione USB è abilitata, il tuo iPhone o iPad è sempre protetto.

Come disabilitare la modalità con restrizione USB

Non è consigliabile disabilitare la modalità con restrizioni USB. Quando si collega un accessorio USB, è sufficiente sbloccare il telefono o il tablet: dovrebbe essere facile e veloce con Touch ID o Face ID.

Ma se questa funzione ti disturba davvero, puoi disattivarla. Forse usi molti accessori USB e trovi fastidioso sbloccare il tuo iPhone o iPad ogni volta. È una tua decisione.

Per disabilitare la Modalità con restrizioni USB e lasciare che gli accessori USB funzionino anche mentre il dispositivo è bloccato, vai su Impostazioni> Touch ID e passcode (o ID viso e passcode). Inserisci il tuo PIN per continuare.

Nella sezione “Consenti accesso se bloccato”, abilitare l’opzione “Accessori USB”. Con questa opzione abilitata, i dispositivi possono connettersi al tuo iPhone o iPad mentre è bloccato.

Ancora una volta, non è consigliabile abilitare questa funzione. È lì per proteggere i tuoi dati privati ​​dagli strumenti di hacking attualmente utilizzati nel mondo reale.