Come recuperare i dati da un PC Windows che non si avvia

Come recuperare i dati da un PC Windows che non si avvia

Come eseguire il backup dei dati quando il PC Windows non si avvia. Il tuo computer con Windows non parte più e vorresti comunque recuperare i suoi dati all’interno ma non sai come fare. Con questa guida riuscirai a recuperare i tuoi dati anche se il sistema operativo Windows non si  avvia.

Come recuperare i dati da un PC Windows che non si avvia

Prima di poter fare il backup, abbiamo bisogno di una serie di programmi che ti aiuteranno ad accedere ai tuoi vecchi file. Uno di questi programmi è un sistema operativo che è possibile avviare dall’unità USB.

Prendi una penna USB con almeno 4 GB di spazio di memoria.

Successivamente, sarà necessario un disco rigido esterno con spazio sufficiente per archiviare il backup dei file.

Creare USB con il programma di recupero

La distribuzione Linux che stiamo usando per questo lavoro è Puppy Linux. È molto leggero a meno di 250 MB.

Scarica Puppy Linux ISO. Assicurati di selezionare 32-bit se non sei sicuro della tua architettura del PC.

Scarica lo strumento Rufus USB e installalo su un computer Windows funzionante. (Puoi eseguirlo solo se hai scaricato la versione portatile.)

Collega l’unità USB al PC funzionante.

Passare all’applicazione Rufus, fare clic con il tasto destro e selezionare “Esegui come amministratore”.

Nella pagina iniziale ci sono un paio di impostazioni che eseguire. Innanzitutto, seleziona la memoria flash nel primo menu. Non toccare gli altri parametri.

Passare al menu a discesa in fondo e selezionare “Immagine ISO”. Fare clic sull’icona del disco accanto, quindi accedere al file ISO di Puppy Linux scaricato.

Fare clic su “Start” e selezionare “Scrivi in ​​modalità immagine ISO”. Questa azione formatta la tua unità flash e installa un’immagine.

Attendi fino a quando lo strumento Rufus mostra “READY.

Espellere l’unità USB avviabile dal computer funzionante e collegarla al computer con il sistema operativo difettoso.

Accendere il computer e premere il tasto di scelta rapida pertinente per accedere alle impostazioni del BIOS. (Diversi computer utilizzano pulsanti diversi per accedere alle impostazioni del BIOS. Può essere Esc F10 Del F12).

Nelle impostazioni del BIOS modificare l’opzione di avvio per l’avvio dall’unità USB. (Potrebbe essere necessario cambiare “opzione di avvio” in “modalità legacy”, se si stava utilizzando “UEFI”.) Salva ed esci.

Il computer si avvierà ora dall’unità USB Puppy Linux. In caso di successo, dovresti arrivare al desktop di Puppy .

Ora puoi procedere a copiare i tuoi file sul tuo nuovo disco rigido. Questo passaggio potrebbe essere fonte di confusione se si proviene da uno sfondo di Windows. Le opzioni e il menu sono complicati e alcune scorciatoie di Windows non funzionano. Per fortuna, le funzioni del mouse e tasto destro e sinistro del mouse funzionano come sempre.sto.

Esaminare la schermata principale di Puppy Linux. Nell’angolo in basso a sinistra dello schermo troverai alcune icone. Queste icone sono la memoria e le partizioni disponibili sul tuo disco rigido. Anche la tua memoria USB dovrebbe apparire.

Fare clic e aprire ciascuna delle partizioni di memoria. Fallo finché non trovi la tua partizione Windows principale.

Fai clic su “Utenti”.

Seleziona il tuo nome utente Windows e aprilo. A questo punto tutti i tuoi file presenti su Windows dovrebbero essere li.

Collega il tuo disco rigido esterno e assicurati che venga visualizzato sullo schermo. Fare clic con il pulsante destro del mouse sui file di cui si desidera eseguire il backup e copiarli sul disco rigido esterno. Fai questo per tutti i dati che desideri recuperare e attendi che il backup sia completato.

Come vedi sei riuscito a recuperare tutti i tuoi file anche se windows non è in grado di avviarsi.