Come impostare cartelle di download specifiche per file in Chrome e Firefox

Come impostare cartelle di download specifiche per file in Chrome e Firefox

Come impostare cartelle di download specifiche per file in Chrome e Firefox. È possibile eliminare automaticamente i file più vecchi di 30 giorni ed è possibile salvare i file in cartelle specifiche in base al tipo di file.

Come impostare cartelle di download specifiche per tipi di file in Chrome e Firefox

RegExp Download Organizer

L’estensione Chrome RegExp Download Organizer  consente di creare regole per i tipi di file scaricati. Ad esempio, ogni volta che scarichi un PDF, verrà automaticamente salvato in una cartella a tua scelta nella cartella dei download.

È anche possibile filtrare tipi di file specifici. Ad esempio, puoi salvare tutte le immagini in una cartella, oppure puoi creare una cartella separata per JPEG, un’altra per PNG, ecc. L’estensione di Chrome viene fornita con un paio di regole già create: una per le immagini e una per i torrent.

Diciamo che vuoi creare una nuova regola per i PDF, inserisci quanto segue:

  1. Per MIME (Filetype), immettere application / jpg .
  2. Per Percorso di destinazione, selezionare jpg/ (o il nome della cartella di propria scelta).

L’estensione include un elenco di regole che è possibile utilizzare per vari tipi di file, inclusi file compressi (ZIP), file eseguibili di Windows (EXE), file audio e file video.

Come aggiungere cartelle “Salva in” al menu del tasto destro

Se preferisci aggiungere posizioni specifiche tra cui puoi scegliere mentre salvi il file, è disponibile un’estensione che lo fa.

L’estensione Salva in ( Chrome ,  Firefox ) richiede ampie autorizzazioni durante l’installazione, compresa la possibilità di leggere e modificare tutti i dati sui siti Web visitati. Al contrario, l’estensione RegExp Download Organizer di cui sopra richiede solo l’autorizzazione per gestire i download.

Se decidi che Salva in è giusto per te, dopo aver installato l’estensione, quando fai clic con il pulsante destro del mouse su un link o file nel browser, vedrai Save in nel menu di scelta rapida, con due opzioni di cartella già elencate: immagini e video. Se si salva un file in queste posizioni, il browser creerà automaticamente tali sottocartelle nella cartella Download se non esistono.

Per aggiungere o modificare le posizioni in tale elenco, apri le opzioni di estensione nel tuo browser e aggiungili all’elenco esistente:

Quando fai clic con il pulsante destro su un file, tali posizioni saranno ora disponibili nel menu di scelta rapida.

Se si desidera selezionare una cartella che non si trova nella cartella dei download, diventa un po ‘più complicata. Se vuoi veramente salvare i tuoi file in cartelle che non si trovano nella cartella dei download, c’è un’altra opzione da considerare.

Gli utenti Mac possono spostare automaticamente i file da e verso cartelle specifiche utilizzando regole automatizzate con Automator di Hazel, mentre gli utenti Windows possono provare QuickMove .

Condividi ora su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •