Correggere l’errore del dispositivo USB non riconosciuto su Windows 10

Correggere l'errore del dispositivo USB non riconosciuto su Windows 10

Correggere l’errore del dispositivo USB non riconosciuto su Windows 10. Windows ti dà un errore generico del dispositivo USB non riconosciuto, con poco altro da fare. Ecco come puoi risolverlo.

Correggere l’errore del dispositivo USB non riconosciuto su Windows

Controlli di base

L’errore del dispositivo USB non riconosciuto è generico, il che significa che la causa sottostante può essere qualsiasi cosa. Prima di scavare più a fondo, prova quanto segue;

  • Rimuovere e collegare nuovamente il dispositivo
  • Se si utilizza un cavo per collegare un dispositivo, ad esempio un cavo dati per collegare un telefono al PC, provare a utilizzare un cavo diverso
  • Se stai usando un hub USB, rimuovilo e connettiti direttamente al tuo sistema
  • Rimuovi il dispositivo, spegni Windows e scollega il sistema per alcuni secondi. Accendilo e collega il dispositivo
  • Passare a una porta USB diversa, preferibilmente la porta composita
  • Collegare un dispositivo diverso alla stessa porta per assicurarsi che funzioni
  • Collegare il dispositivo a un altro sistema e verificare se Windows lo riconosce

Se nessuna di queste soluzioni funziona, prova alcune delle correzioni riportate di seguito. Il problema può essere con il tuo dispositivo o con il tuo PC. Se il tuo dispositivo è riconosciuto su un PC Windows diverso, il problema risiede nel tuo sistema.

Verifica i driver

Quando si collega un nuovo dispositivo USB al sistema, Windows esegue la scansione e installa i driver per esso. Questo accade per quasi tutti i dispositivi, dai telefoni Android agli iPhone. A volte i driver non si riescono a installare o Windows non sarà in grado di trovarli. In tal caso, collegare il dispositivo al sistema e aprire Gestione dispositivi.

In Gestione dispositivi, seleziona la porta USB e fai clic con il tasto destro del mouse. Dal menu di scelta rapida, selezionare la ricerca per modifiche hardware. Ciò costringerà Windows a verificare la presenza di nuovo hardware e installare driver per esso. Se questo non funziona, controlla se il dispositivo viene fornito con i driver sotto forma di disco o se i driver sono disponibili sul sito Web del produttore del dispositivo. Installare quei driver e il dispositivo USB dovrebbe essere riconosciuto.

Controlla aggiornamenti driver

In Gestione dispositivi, cercare il dispositivo che Windows non riconosce. Potrebbe essere elencato sotto il tipo di dispositivo, ad esempio una webcam sotto telecamere, ma è più probabile che si trovi nella sezione Universal Serial Bus Controller. Espandilo e cerca tutto ciò che dice “Unknown Device”. Fare clic con il tasto destro del mouse e selezionare Cerca modifiche hardware. Disconnetti il ​​dispositivo, collegalo di nuovo e ripeti. Se ciò non funziona, fare clic con il tasto destro del mouse sul dispositivo e selezionare Aggiorna driver.

Verifica aggiornamenti firmware

Verifica se il dispositivo che stai connettendo ha un aggiornamento del firmware in sospeso. Se stai eseguendo una versione beta del firmware sul tuo dispositivo, potrebbe essere la causa del problema, nel qual caso potresti dover eseguire il downgrade a una versione stabile. Questo tipo di problema si verifica con i dispositivi iOS e alcune versioni di iOS non riescono a connettersi con un PC Windows. L’unica risorsa è l’aggiornamento o il downgrade della versione del sistema operativo.

Se hai a che fare con un dispositivo che esegue la versione beta di iOS o una versione beta di Android, l’installazione dell’ultima versione di iTunes o l’SDK di Android potrebbero risolvere il problema.

In attesa degli aggiornamenti di Windows

Mentre questa è una soluzione più oscura al problema, vale la pena provare. Controlla se il tuo Windows è aggiornato. A volte un aggiornamento difettoso potrebbe aver rotto qualcosa, causando l’errore del dispositivo USB non riconosciuto e un nuovo aggiornamento potrebbe avere la correzione per esso.

Compatibilità del dispositivo

Il tuo dispositivo potrebbe non essere compatibile con il tuo sistema. Questo è più probabile che accada con stampanti e scanner. Verifica se il tuo dispositivo è compatibile con la tua versione di Windows. Con Windows 10, devi assicurarti che ci sia compatibilità con l’ultima build che, al momento, è l’Autumn Creators Update.

Compatibilità della porta

Se il dispositivo è un dispositivo USB 2.0, dovrebbe collegarsi a qualsiasi porta sul sistema anche se si tratta di una porta USB 3.0. Sfortunatamente, la compatibilità con le versioni precedenti non sempre funziona correttamente. Collega il tuo dispositivo alla porta di ricarica del tuo sistema per vedere se Windows lo riconoscerà. In alternativa, prova a trovare un sistema con una porta USB 2.0 e connetti il ​​dispositivo ad esso. Se viene riconosciuto, il problema si trova nella compatibilità delle porte. Questo tipo di problema si verifica generalmente sui prodotti a marchio knock-off, ma ho personalmente sperimentato sia con una stampante HP che con una stampante Samsung, quindi vale la pena provare.

Se si dispone di un dispositivo generico come un’unità USB che Windows non riconoscerà e che non si connetterà ad altri sistemi, è altamente probabile che il problema riguardi il dispositivo. Verifica se altri tipi dello stesso dispositivo, ad esempio, si collegheranno un’altra unità USB. Se lo fa, e Windows lo riconosce allora hai un dispositivo difettoso a portata di mano. Con dispositivi come telefoni, stampanti e scanner, è possibile risolvere alcuni problemi. Ad esempio, assicurarsi che la stampante sia pronta, il che potrebbe includere l’alimentazione della carta nel provino. Con le unità USB, c’è ben poco che puoi fare se non per il recupero dei dati.