Come impostare una VPN in Windows 10

Ecco tutto ciò che devi sapere sulla configurazione di una VPN in Windows 10.

Come impostare una VPN in Windows 10

Come impostare una VPN in Windows 10. Le VPN non sono difficili da usare. In effetti, sarai attivo e funzionante in meno di 10 minuti se segui questa mini-guida. Ecco tutto ciò che devi sapere sulla configurazione di una VPN in Windows 10.

Perché usare una VPN?

Ci sono due ragioni principali per usare una VPN:

  1. Accedi a una rete privata. Spesso, un’azienda o un’organizzazione gestisce una rete privata con molti server e file interni a cui è possibile accedere solo utilizzando un computer aziendale nello stesso edificio. Una VPN ti consente di accedere a quei server e file dal tuo computer di casa o da qualche altro computer remoto.
  2. Passa i dati attraverso una rete privata. Quando ti connetti a una VPN, ti stai effettivamente connettendo a un computer specifico sulla rete privata che ha un’interfaccia pubblica. Una volta connesso, tutta la tua attività su Internet viene instradata attraverso quel computer, quindi i servizi web ti vedono come quel computer invece del tuo computer di casa.

In pratica, questi due usi per le VPN aprono un intero mondo di opportunità e modi in cui puoi trarne vantaggio.

Ad esempio, lavorando da casa. Invece di essere incatenato al tuo computer di lavoro o di dover collegare una presa Ethernet per ufficio solo per accedere ai tuoi file e dati, puoi eseguire il remote-in da qualche altra parte (ad esempio un hotel mentre viaggi) e svolgere il lavoro da lontano .

Un altro esempio, nascondendo la tua attività su Internet. Stanco degli inserzionisti che tracciano ogni tua mossa e costruisci profili su di te? Una VPN senza log e crittografata può oscurare il tuo traffico fino a un certo punto.

Come ottengo una VPN?

Dipende se stiamo parlando di VPN private o VPN pubbliche.

Una VPN privata è limitata a un determinato gruppo di persone. Nessuno può richiedere l’accesso e ottenerlo. Una società la cui rete privata è limitata ai dipendenti gestisce probabilmente una VPN privata e, per accedervi, è necessario parlare con il reparto IT dell’azienda. Ti daranno i dettagli della connessione e qualsiasi altra informazione tu abbia bisogno per connetterti.

Una VPN pubblica è quella in cui tutti hanno la stessa opportunità di accesso, anche se potrebbe essere limitata in qualche modo (come richiedere di pagare per il servizio). Chiunque può acquistare un piano di servizio, ricevere i dettagli della connessione e connettersi immediatamente alla VPN. Questi dettagli di solito arrivano in un’e-mail di benvenuto, oppure puoi trovarli anche sul sito Web del servizio.

Le VPN private vengono generalmente utilizzate per accedere ai dati privati, mentre le VPN pubbliche vengono solitamente utilizzate per nascondere le attività di Internet e / o aggirare le restrizioni di blocco delle aree geografiche.

Come scegliere una buona VPN pubblica

Qualunque cosa tu faccia, evita di utilizzare VPN gratuite!

Consigliamo vivamente di pagare per una VPN senza log che si preoccupa della privacy . I nostri consigli preferiti includono ExpressVPN e privateinternetaccess.com . Le VPN pubbliche affidabili non sono economiche, ma la privacy ha un costo e valgono sicuramente il prezzo.

Come posso configurare una VPN su Windows 10?

Per questo esempio, configureremo una VPN su Windows 10 con la VPN pubblica di privateinternetaccess.com . È essenzialmente lo stesso processo per qualsiasi altra connessione VPN, ma assicurati di cambiare i dettagli della connessione.

Fortunatamente, Windows 10 ha impostazioni VPN integrate che semplificano questo processo.

Ancora una nota prima di iniziare: dovresti familiarizzare con i principali protocolli VPN attualmente disponibili e quale è il migliore per te. In questo articolo, passeremo attraverso il processo di installazione per il protocollo più popolare, L2TP. Evita il PPTP a tutti i costi perché è insicuro.

Configurazione di VPN L2TP su Windows 10

  1. Nel menu Start, cerca e seleziona Modifica reti private virtuali (VPN) . Nella pagina VPN, fare clic su Aggiungi una connessione VPN .
  2. Per Provider VPN, selezionare Windows (integrato) .
  3. Per Nome connessione, digitare un nome per questo profilo VPN. Ad esempio, “Work VPN” o “ExpressVPN” andrebbe bene.
  4. Per Nome server o Indirizzo, digitare il nome host o l’indirizzo IP del server VPN . Questo dovrebbe essere dato dal reparto IT o dal fornitore di servizi. Ad esempio, l’elenco di server di Accesso Internet privato ha nomi host.
  5. Per Tipo VPN, selezionare L2TP / IPsec con chiave precondivisa e digitare la chiave precondivisa sotto di essa. Anche il reparto IT o il fornitore di servizi dovrebbero fornire questo.
  6. Per Tipo di informazioni di accesso, lasciatelo come nome utente e password , quindi digita il nome utente e la password VPN sotto di esso.
  7. Fai clic su Salva .

Una volta salvato il profilo VPN, puoi fare clic con il tasto sinistro sull’icona Network nella barra delle applicazioni (la stessa che utilizzi per passare a una rete Wi-Fi), selezionare il profilo VPN appena creato, quindi fare clic su Connetti per avviare una connessione a il server VPN.

Condividi ora su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •