Come velocizzare il tuo vecchio iPhone o iPad

Come velocizzare il tuo vecchio iPhone o iPad

Come velocizzare il tuo vecchio iPhone o iPad. Ogni anno, Apple esce con nuovi iPhone e iPad e una nuova versione di iOS. Se il tuo iPhone o iPad mostra la sua età, ecco alcuni trucchi per spremere un po ‘più di prestazioni.

Probabilmente hai sentito recentemente nelle notizie che puoi accelerare il tuo vecchio telefono ripristinandolo da zero o sostituendo la batteria. Ma questi piccoli aggiustamenti potrebbero valere la pena prima di procedere a questo.

Riavvia il tuo telefono

Hai provato a spegnerlo e riaccenderlo? Sembra sciocco, ma sappiamo tutti che il modo più collaudato per i soli problemi è quello di riavviare il dispositivo. Per fare ciò, tieni premuto il pulsante di accensione fino a quando viene visualizzato il controllo “Scorri per spegnere”, spegni il dispositivo e riavvialo.

Provalo prima di cambiare le impostazioni.

Riduci l’overhead grafico disattivando Eye Candy

La grafica comprende una grande quantità di overhead delle prestazioni. Sui nuovi iPhone e iPad, tutto sembra fluido e senza soluzione di continuità, ma con l’invecchiamento del tuo dispositivo potresti iniziare a notare balbuzie e ritardi. Per migliorare le cose, apri Impostazioni, quindi vai su Generale> Accessibilità.

Ci sono due gruppi di impostazioni qui che ti consigliamo di: Aumentare il contrasto e ridurre il movimento.

Per prima cosa, tocca Apri Aumenta Contrasto e quindi attiva Riduci trasparenza.

Questo rimuove gli effetti di trasparenza che vedi su alcuni elementi dell’interfaccia utente, come il centro di controllo. Ciò richiede meno potenza di elaborazione da parte del tuo dispositivo e dovrebbe accelerare un po’ le cose.

L’altro elemento che puoi considerare è Riduci movimento. Questo ridurrà un sacco di animazioni inutili, come l’effetto di parallasse sulla schermata iniziale.

Elimina app e spazio libero

Se lo spazio di archiviazione del tuo iPhone è molto pieno, l’eliminazione delle app che non stai utilizzando potrebbe aiutare a migliorare le prestazioni in determinate aree. Inoltre, molte app impiegano processi in background che utilizzano risorse preziose, quindi la disinstallazione di app che non usi può fare molto.

Assicurati di avere le impostazioni generali aperte e tocca Memoria iPhone o Archiviazione iPad.

Ora che ti trovi nella schermata Archiviazione, vedrai tutte le tue app e lo spazio che consumano in ordine decrescente.

Per la maggior parte delle app, basta toccarle e scegliere “Elimina app” per disinstallarlo. Puoi anche farlo dalla schermata Home, ma questa vista ti consente di vedere quanto spazio stai liberando mentre lo fai.

Aggiornamento delle app

L’aggiornamento delle app in background è un modo sicuro per inghiottire preziose risorse sul tuo dispositivo. Fortunatamente, puoi disabilitarli, anche se tieni presente che disabilitarli significa che deci aprire le app per aggiornarle.

Vai nelle Impostazioni, se non ci sei già, e vai a Generale> Aggiornamento app in background.

Hai due possibilità qui: puoi disabilitarlo del tutte o individualmente.

Potresti provare a disattivare inizialmente le singole app per vedere come ciò influisce sulle prestazioni. Se non aiuta, prova a disabilitarli tutti in una volta. Questa opzione probabilmente avrà anche più vita dalla batteria, quindi ha sicuramente i suoi vantaggi.

Cancella i tuoi messaggi

Mentre è improbabile che rallenti l’intero telefono, molti utenti hanno scoperto che l’archiviazione di centinaia o migliaia di messaggi di testo può causare il rallentamento della stessa app Messaggi, dopotutto, sono molte le informazioni da indicizzare.

Per eliminare singoli messaggi, puoi scorrere verso sinistra per mostrare un pulsante Elimina …

… o eliminare più messaggi toccando il pulsante “Modifica” nell’angolo e selezionando i messaggi che si desidera eliminare.

Ti consigliamo di limitare la cronologia dei messaggi e di eliminare gli elementi oltre una certa data. Apri l’app Impostazioni sul tuo iPhone e scorri verso il basso e tocca Apri messaggi, quindi tocca Mantieni messaggi per limitare la cronologia dei messaggi a un anno o a 30 giorni.

Disabilita i suggerimenti Siri

Disattivare i suggerimenti Siri visualizzati durante la ricerca può aiutare a velocizzarele cose.

Apri l’app Impostazioni e tocca “Siri e Cerca” per trovare queste impostazioni.

Scorri verso il basso fino alla sezione Suggerimenti Siri per trovare queste opzioni. Proprio come con l’aggiornamento delle app in background, puoi scegliere se disattivarli alcuni o tutti.

Usa le App di Apple

Le app di terze parti offrono spesso più funzionalità delle app integrate di Apple, ma possono anche richiedere più risorse, risorse che un iPhone o un iPad meno recenti non necessariamente hanno.

Backup e ripristino del tuo iPhone o iPad

Se i trucchi di cui sopra non sono sufficienti, l’esecuzione di un backup e il ripristino possono velocizzare l’iPhone o l’iPad. Questo processo può correggere bug in cui un processo o qualche altra parte del sistema operativo iOS utilizza troppa potenza della CPU.

Piuttosto che cancellare il telefono e perdere tutto, è possibile eseguire il backup del contenuto del telefono, ripristinarlo alle impostazioni predefinite di fabbrica e quindi ripristinare i dati personali dal backup. Questo ti dà un nuovo “stato di sistema”, ma il tuo iPhone o iPad avrà ancora tutti i tuoi dati personali su di esso.

Utilizzerai iTunes per questo, poiché ti consente di creare e ripristinare un backup locale del tuo dispositivo. Se utilizzi un PC Windows, devi prima installare iTunes . Se stai usando un Mac, iTunes è già installato.

Una volta che hai lanciato iTunes, collega il tuo iPhone o iPad al computer con il cavo USB in dotazione, che è lo stesso che usi per ricaricarlo. Se è la prima volta che colleghi il tuo dispositivo a questo computer, ti verrà chiesto di “fidarti” di esso. Tocca il pulsante “Trust” sullo schermo del dispositivo e inserisci il PIN per continuare.

In iTunes, fai clic sull’icona del dispositivo sul lato sinistro della barra degli strumenti per continuare.

Fare clic sul pulsante “Esegui backup adesso” in Backup manuale e ripristino per eseguire il backup dell’iPhone o dell’iPad sul PC o Mac.

iTunes creerà il backup per te e vedrai un messaggio di “Backup” nella parte superiore della finestra.

Fare clic su “Ripristina backup” una volta completato il backup.

Se iTunes ti dice che devi disattivare Trova il mio iPhone o Trova il mio iPad, puoi farlo aprendo l’app Impostazioni, toccando il tuo nome nella parte superiore dell’elenco, toccando il nome del dispositivo che stai utilizzando nell’elenco , quindi toccando la funzione “Trova il mio iPhone” o “Trova il mio iPad” e impostandola su “Disattiva”. Dovrai inserire la tua password ID Apple per disabilitarla.

Se dovessi disabilitare Trova il mio iPhone o Trova il mio iPad, fai nuovamente clic sul pulsante “Ripristina il backup” in iTunes. Ti verrà richiesto di scegliere il backup che desideri ripristinare. È possibile sapere quale backup è più recente in base al tempo “Ultimo backup”.

Scegli il backup appena creato e fai clic su “Ripristina”. iTunes ripristinerà il dispositivo dal backup selezionato e si riavvierà durante questo processo. In seguito dovrai passare attraverso alcune schermate di configurazione sul tuo iPhone o iPad, ma quasi tutto, inclusi il tuo PIN e le impronte digitali di Touch ID, verranno conservati.

Se All Else non riesce, basta ricominciare

Se nessuna delle soluzioni di cui sopra funziona, potresti avere un problema più serio, come il danneggiamento dei dati, che causa il rallentamento del tuo dispositivo. A volte è meglio iniziare da un dispositivo completamente pulito, il che significa ripristinare il dispositivo e non ripristinarlo da un backup. Per fare ciò, apri le Impostazioni generali e scorri verso il basso fino a Reimposta.

Prova a Ripristinare tutte le impostazioni, che rimuoverà molti dati come reti Wi-Fi, Touch ID, permessi delle app e altro ancora.

Ma, se ciò non funziona, assicurati che i tuoi dati importanti siano sottoposti a backup, quindi scegli “Cancella tutto il contenuto e le impostazioni”. Dovrai ripristinare il tuo iPhone da zero.

Sostituisci la batteria del tuo iPhone

Puoi velocizzare alcuni iPhone lenti e vecchi sostituendo le loro batterie. Apple ha scioccato tutti ammettendo che quando gli iPhone invecchiano, iOS rallenta la CPU per evitare arresti casuali.

Proprio così, il tuo iPhone effettivamente “regola” la sua CPU a seconda di quanto sia degradata la batteria, rendendola più lenta di quanto originariamente progettata. Tutte le batterie di tutti i dispositivi elettronici si degradano nel tempo. Anche se ti prendi cura di loro , si degraderanno lentamente.

Sfortunatamente, il tuo iPhone non ti avviserà che le sue prestazioni sono in fase di rallentamento, quindi non lo sai per certo quando è il momento di sostituire la batteria. Tuttavia, puoi verificare se il tuo telefono è interessato da un’app chiamata Geekbench .

Se hai provato tutto il resto e hai un iPhone che ha più di un anno o due, potrebbe essere il momento di sostituire la batteria.

No, chiudere le app aperte non ti aiuterà

Pensiamo che sia anche importante sfatare un mito diffuso: contrariamente alla credenza popolare, “cancellare la RAM” e chiudere le app aperte  non servirà a nulla  per prestazioni generali (anche se può aiutare a sistemare una singola app bloccata). Infatti, chiudere regolarmente tutte le app costringerà tutte le tue app a ripartire da zero ogni volta che le apri, il che renderà le cose più lunghe e consumerà più batteria, ma non renderà il tuo iPhone o iPad più velocemente.