Come risolvere kodi problema buffering

kodi problema buffering

kodi problema buffering

kodi problema buffering come risolverlo. Kodi è  uno dei modi migliori per gestire, accedere e trasmettere i contenuti multimediali salvati localmente.

Ma nonostante la sua popolarità, l’esperienza dell’utente probabilmente non è piacevole come il suo grande rivale, Plex. Richiede più manutenzione, più conoscenza e, cosa più importante, è incline al buffering.

Se hai trascorso ore a configurare Kodi solo per scoprire che i problemi di buffering stanno rovinando tutto quello che vuoi vedere, non disperare. Spesso è possibile risolvere i problemi.

In questo articolo, ti mostreremo tre semplici suggerimenti per risolvere il problema del buffering su Kodi.

Come risolvere kodi problema buffering

I flussi di Kodi non sono tutti uguali

In generale, ci sono tre diversi tipi di flussi che puoi guardare su Kodi. Loro sono:

  • Contenuti salvati localmente: tutto ciò che hai salvato sul tuo computer che guardi attraverso l’app Kodi.
  • Contenuto on-demand: Kodi offre una vasta gamma di video on-demand tramite componenti aggiuntivi disponibili nel suo repository ufficiale.
  • TV in diretta: alcuni componenti aggiuntivi nel repository ufficiale di Kodi trasmettono anche i canali TV in diretta.

Purtroppo, i problemi di buffering TV in diretta sono fuori dal tuo controllo. Nessun numero di suggerimenti e trucchi sarà in grado di risolverlo. I problemi di buffering sulla TV in diretta sono causati dal sovraccarico del server, non dal sistema. Tuttavia, per i contenuti salvati localmente e i video su richiesta, i suggerimenti in questo articolo dovrebbero essere d’aiuto.

Attenzione: molti dei componenti aggiuntivi illegali per Kodi si concentrano sul secondo e terzo tipo di stream. Non vogliamo in assun modo incentivare la visione di materialeillegale quindo non usare i suggerimenti in questa guida per aiutarti a guardare illegalmente materiale protetto da copyright. Questa guida a scopo informativo e ti assumi tutti i rischi del caso.

Modificare il file delle impostazioni avanzate

Il primo passo nel tuo percorso verso la risoluzione dei problemi di buffering su Kodi dovrebbe essere il file advancedsettings.xml . Il file ti consente di modificare le impostazioni e le opzioni che non hanno controlli GUI nativi all’interno dell’app Kodi principale.

Il file non esiste per impostazione predefinita, il che significa che dovrai crearlo da solo e metterlo nel posto giusto nella cartella di installazione di Kodi. Ma non preoccuparti, non è così complicato come sembra. Diamo un’occhiata più da vicino.

Prima di procedere, ricorda queste due regole d’oro:

  • Il contenuto del file advancedsettings.xml deve essere in minuscolo.
  • Se apporti modifiche mentre Kodi è in esecuzione, dovrai riavviare l’app affinché le modifiche abbiano effetto.

Crea advancedsettings.xml

Per iniziare, apri il tuo editor di testo e crea un file vuoto con nome ed estensione advancedsettings.xml . Assicurati di non chiamarlo advancedsettings.xml.txt o qualcosa di simile.

Successivamente, è necessario spostare la cartella appena creata nella posizione corretta. La posizione varia tra i sistemi operativi. Ecco alcuni dei più comuni:

  • Windows: %APPDATA%\kodi\userdata
  • Mac: /Users/<USERNAME>/Library/Application Support/Kodi/userdata/
  • Linux: ~/.kodi/userdata/
  • Android: Android/data/org.xbmc.kodi/files/.kodi/userdata/
  • iOS: /private/var/mobile/Library/Preferences/Kodi/userdata/

Nota: utenti Windows, assicurati di non inserirlo nella cartella Kodi in Programmi.

Ora apri il file di testo che hai creato e incolla il seguente testo:

<advancedsettings>
<cache>
<buffermode>[INSERT NUMBER]</buffermode>
<memorysize>[INSERT NUMBER]</memorysize>
<readfactor>[INSERT NUMBER]</readfactor>
</cache>
</advancedsettings>

Scegli i valori

Per le tre istanze di [INSERT NUMBER] , è necessario prendere una decisione in base alle risorse del sistema.

L’eccezione è buffermode . Puoi inserire 0 , 1 , 2 o 3 . 0 buffer tutti i file system di Internet, buffer di filesystem locali e di Internet, 2 solo buffer di veri e propri filesystem di internet e disabilita completamente il buffering. Se stai tentando di risolvere il buffering, il valore consigliato è 1 .

Il tag memorysize aumenta la dimensione della cache. Devi inserire un valore in byte. Kodi richiederà tre volte il valore impostato per essere disponibile nella RAM. Ad esempio, se inserisci 20971520 , verrà convertito in 20 MB e, pertanto, Kodi richiederà 60 MB di RAM libera. L’impostazione di un valore troppo alto potrebbe causare il blocco di Kodi, pertanto potrebbero essere necessari alcuni esperimenti.

In alternativa, è possibile impostare memorysize su 0 . Ciò impone a Kodi di utilizzare la memoria del disco locale per la cache; l’unica restrizione è la dimensione del tuo disco rigido .

Infine, è necessario impostare il readfactor . Questo indica quanto Kodi dovrebbe riempire la cache oltre ciò che è necessario. Maggiore è il valore, minore è la probabilità che si verifichi il buffering, ma maggiore è la probabilità che si abbia a disposizione tutta la larghezza di banda disponibile. Un valore di readfactor pari a 8 dovrebbe essere sufficiente.

Come si risolve il buffering su Kodi?

Queste correzioni dovrebbero risolvere la maggior parte dei problemi di buffering su Kodi.