Family Link Google come gestire il telefono Android di tuo figlio

Cosa è e come usare Family Link di Google.

Family Link Google come usarlo

Family Link Google, come gestire il telefono Android di tuo figlio. Guida all’uso e configurazione.

Se sei un genitore di un bambino piccolo e vorresti un modo per tenerlo al sicuro quando usa il telefono, Google Family Link potrebbe essere l’opzione che stavi cercando. E ‘un modo per fornire un bambino con uno smartphone che  si può controllare.

Se hai mai provato a configurare un account Google per un bambino in precedenza, probabilmente sai già che Google ha un requisito di età rigoroso di 13 anni. A quel punto, ti trovi di fronte a due opzioni: mentire sulla loro età, o dire a tuo figlio che non può avere un proprio account.

Ecco perché Google ha introdotto Family Link. Si tratta di un app Android che ti permette, il genitore, di impostare un account Google per il vostro bambino e collegandolo al  vostro account Google.

Puoi gestire tutti gli aspetti dell’account. Puoi concedergli l’accesso a app e strumenti specifici, approvare download a pagamento, monitorare il tempo di visualizzazione, tracciare la sua posizione, vedere a quali app sulle quali trascorre la maggior parte del tempo e altro ancora.

E’ completamente gratuito. C’è un problema, tuttavia: richiede che il dispositivo di tuo figlio abbia Android Nougat (7.0) o più recente. Se stavi cercando di dargli uno dei tuoi vecchi telefoni, potrebbe non funzionare – tutto dipende da quanti anni ha il telefono. Ci sono alcuni telefoni che eseguono Marshmallow (Android 6.x) che supportano Family Link, ma sono pochi. Puoi vedere quale versione di Android è in esecuzione un telefono andando su Impostazioni> Informazioni sul telefono.

Family Link Google: come gestire il telefono Android di tuo figlio

Imposta Family Link sul tuo telefono

Per iniziare a utilizzare Family Link, devi prima installarlo sul  tuo telefono (telefono del genitore). Inoltre, assicurati di avere con te il telefono che vuoi dare a tuo figlio.

Se hai un iPhone o iPad e sei il genitore puoi comunque scaricare l’app cliccando qui ma ricordati il telefono di tuo figlio deve essere Android.

Nota: se tuo figlio ha già un account Google, dovrai crearne uno nuovo. Un account precedente non può essere convertito nell’account di un bambino dopo il fatto.

Avvia l’app Family Link. Scorri la presentazione, quindi tocca “Inizia” per iniziare.

Segui le istruzioni e rispondi alle domande mentre appaiono. La prima cosa che devi fare è assicurarti che il dispositivo che intendi affidare a tuo figlio sia compatibile con Family Link. Ma poiché abbiamo discusso questo prerequisito in precedenza, avrai già controllato. Ci fidiamo :-).

Successivamente, creerai l’account di tuo figlio e lo collegherai al tuo. Quindi accedi con il tuo account google e poi passerai alla creazione di quello di tuo figlio

Inserisci il nome, la data di nascita e il sesso (se lo desideri), scegli un indirizzo Gmail e imposta la password per l’account google di tuo figlio.

Quindi dovrai fornire il consenso dei genitori, che addebiterà un costo irrisorio di circa 0,30 € . Se hai già impostato un metodo di pagamento sul tuo telefono, lo utilizzerà.

Perché devi pagare?

Google lo spiega:

“Per ottemperare alla normativa sulla privacy dei bambini, siamo tenuti a ottenere il consenso verificabile di un genitore prima di raccogliere dati personali dai bambini. L’addebito sulla carta di credito di un piccolo importo una tantum costituisce la conferma che tu, in quanto genitore, hai accordato il tuo consenso. Il pagamento è necessario affinché tu possa verificarlo sull’estratto conto della tua carta di credito e presentare un reclamo nel caso in cui il consenso non sia stato accordato correttamente.”

Ora leggi la dichiarazione sulla privacy.Una volta fatto spunta la casella e acconsenti alla fine. Boom, l’account è stato creato.

Ora passerai a configurare il telefono che vuoi dare a tuo figlio.

Imposta Family Link sul telefono del bambino

Il telefono deve essere configurato da zero, quindi esegui un ripristino delle impostazioni di fabbrica.

Vai avanti e passa attraverso il processo di installazione come al solito inserendo ora l’account di tuo figlio che hai creato su Family Link quando ti viene chiesto se hai un account Google.

Una volta effettuato l’accesso, ti verrà richiesto di installare l’app Family Link sul telefono del bambino.

Dopo l’installazione, fornirai un nome al telefono e vedrai le app integrate che ti stanno bene o meno con cui tuo figlio potrebbe interagire con il telefono.

Con tutto ciò confermato, entrambi i dispositivi dovrebbero visualizzare la schermata Connesso.

Configura Family Link

Dall’app Family Link sul tuo telefono (telefono genitore). Ora potrai controllare molti aspetti del telefono di tuo figlioe delle app e delle sue impostazioni.

  • Google Play: è possibile controllare le approvazioni di acquisto e le restrizioni relative ai contenuti per le app nel Play Store.
  • Google Chrome:  blocca qualsiasi sito web a cui desideri accedere dal browser del telefono.
  • Ricerca Google:  un semplice interruttore di SafeSearch, che impedisce a determinati siti di apparire nella ricerca Google. Lo lascerei acceso.
  • Assistente Google:  questo è interessante, in quanto consente di controllare se l’Assistente Google di tuo figlio può interagire o meno con app non di Google.
  • App Android: qui  è possibile consentire o bloccare l’accesso alle app installate sul telefono. È fantastico, perché puoi bloccare le app al volo.
  • Posizione:  un interruttore per tenere d’occhio dove si trova il tuo bambino. Non sai mai cosa stanno combinando.
  • Informazioni sull’account:  cambia nome, data di nascita, sesso e password. Puoi anche eliminare l’account.
  • Ulteriori informazioni: la  condivisione di foto di Google e la gestione delle attività sono disponibili qui.

Conclusioni

Ora aprendo Family Link (telefono genitore) controllare tuo figlio sarà veramente semplice e potrai gestire qualsiasi cosa tu voglia sul suo telefono e sapere qualsiasi cosa su come lo usa.