Come trovare il tuo telefono Android perso o rubato

Come trovare il tuo telefono Android perso o rubato da computer, smartphone Android o iPhone o Windows Phone

Come trovare il tuo telefono Android perso o rubato. Scopri i metodi attraverso il computer o app per ritrovare il tuo smartphone.

C’è una buona probabilità che tu ti sia imbattuto in questo articolo dopo aver perso il tuo telefono, quindi, invece di dirti cosa dovresti fare prima di perderlo, andiamo subito al sodo: vuoi sapere cosa fare adesso .

La buona notizia è che puoi trovare rapidamente il tuo telefono mancante con Google Find My Device , anche se non hai installato l’app sul telefono perso.  Puoi farlo in uno dei tre modi.

Come trovare il tuo telefono Android perso o rubato

Da un computer : prendi il computer, connettersi a Internet, aprire Chrome e assicurarsi di aver eseguito l’accesso al tuo account Google (sul serio, questa parte è fondamentale). Digita “Dove è il mio telefono” nella barra degli indirizzi di Chrome. Questa operazione effettuerà una ricerca e Google che carica automaticamente una mini finestra Trova il mio dispositivo all’interno dei risultati della ricerca. Ti chiederà di accedere nuovamente in modo che possa trovare il tuo telefono, quindi vai avanti e fai clic sulla casella Accedi. In questo modo verrà visualizzato il sito Trova il mio dispositivo e avvierà immediatamente il monitoraggio del dispositivo.

trova il mio telefono android

Da un telefono Android : se non hai il tuo computer a portata di mano, c’è un’altra soluzione: l’applicazione Find My Device . Se hai un secondo telefono Android o tablet con te, o quello di un amico o un parente e installa l’app.

Find My Device android

Da un telefono non Android : se non si dispone di un telefono Android, è possibile  accedere a www.google.com/android/find in un browser di qualsiasi telefono e accedere.

Una volta acceduto a Trova il mio dispositivo tramite uno di questi metodi, puoi utilizzare l’elenco in alto per trovare il dispositivo rubato o perso.

Dovrebbe trovarlo entro pochi secondi.

Ci sono una serie di opzioni appena sotto la posizione del dispositivo: Riproduci audio, Blocca e Resetta. La prima opzione ha senso se hai solo bisogno di trovare il tuo telefono in casa: il telefono suonerà per cinque minuti al massimo volume: le due ultime due opzioni sono fondamentali per i casi in cui il telefono è veramente stato perso o rubato.

opzioni telefono perso android

Per assicurarsi che i tuoi dati personali siano al sicuro, puoi utilizzare il pulsante “Blocca” per abilitare rapidamente una password della schermata di blocco se non l’hai ancora abilitata prima. Una volta impostata la password, puoi anche mettere un messaggio di ripristino sulla schermata di blocco: qualcosa di simile a “Grazie per aver trovato il mio telefono! Si prega di chiamare il numero qui sotto. “(Poi metti un numero nella casella sottostante.)

Questo dovrebbe, in teoria, bloccare il dispositivo dietro la password immessa. Il messaggio verrà visualizzato in lettere grandi nella parte superiore dello schermo, con un grande pulsante “Chiamami” appena sotto. Se una persona onesta ha trovato il tuo telefono, spero che ti chiami.

Se si perde ogni speranza, è possibile cancellare completamente il dispositivo con il comando “Resetta”.

Questo ripristina completamente lo smartphone, cancellando tutti i dati personali, le immagini, la musica e tutti gli altri file memorizzati.

Inoltre cercherà di cancellare la scheda SD se il dispositivo ne è dotato, ma c’è una possibilità (a seconda della versione di Android e del produttore).

Una volta che il telefono è stato resettato, Android Device Manager (cioè trova il mio telefono) non funzionerà più, quindi ricordati che effettuando questa operazione non potrai più sapere dove si trova il tuo smartphone con la sicurezza però di aver cancellato tutti i tuoi dati chiunque lo abbia, a te la scelta di tale operazione.

Devi sapere che se il telefono si scarica o il ladro riesce a spegnerlo tali operazioni non potranno essere eseguite.

Per la seconda opzione e cioè impedire al ladro di spegnerlo ne effettuare nessun reset forzato, esiste una soluzione chiamata smart lockscreen protector che impedisce lo spegnimento dello smartphone se è sulla schermata di blocco. Cosi anche se il ladro volesse spegnerlo non può e dovrà aspettare che si scarichi la batteria. (naturalmente questo su smartphone con batteria integrata e non estraibile).

Per installare questa forma di sicurezza prima che ti succeda di perdere o che ti rubino il tuo smartphone Android leggi some installare usare smart lockscreen protector sul tuo telefono cliccando qui per aumentare la probabilità di ritrovarlo.