Modalità provvisoria Microsoft Office: cosa è e perché utilizzarla

Modalità provvisoria Microsoft Office

Modalità provvisoria Microsoft Office: cosa è e perché utilizzarla.

Sapevi che Microsoft Office dispone anche di una modalità provvisoria?

È interamente indipendente dalla modalità provvisoria di Windows. I due non sono collegati. Ma che cos’è? E come usarla?

Che cosa è la modalità provvisoria di Microsoft Office?

In un certo senso, la modalità provvisoria per Microsoft Office è simile alla modalità provvisoria di Windows. Lancia una versione ridotta di Office che dovrebbe interrompere l’errore che ne impedisce la normale esecuzione.

È particolarmente utile se Office si blocca ogni volta che si tenta di attivare le applicazioni della suite.

Utilizzando la modalità provvisoria, l’Office impedirà l’avvio di eventuali componenti aggiuntivi, estensioni e barre degli strumenti o delle barre dei comandi. Essa interromperà anche i documenti recuperati dal caricamento e impedisce la funzionalità auto-correzione che ne impedisce il funzionamento.

Come si utilizza la Modalità provvisoria Microsoft Office?

Esistono due modi per avviare applicazioni di Office in modalità provvisoria:

Usare Ctrl: il metodo più semplice è tenere premuto Ctrl  mentre fai clic sul collegamento dell’applicazione office (word, excel, power point…). Verrà visualizzato un messaggio sullo schermo. Fai clic su  per confermare la tua scelta e verrà avviata l’applicazione Modalità provvisoria.

Puoi anche utilizzare anche  Esegui di windows per avviare la modalità provvisoria. Premere Win + R quindi digitare uno dei seguenti comandi:

  • Word: winword /safe
  • Excel: excel /safe
  • PowerPoint: powerpnt /safe
  • Outlook: outlook /safe

Poi premi Invio

 

Seguici su Facebook:


Condividi articolo :