Come salvare le immagini WEBP di Google come JPEG o PNG

Come salvare le immagini WEBP di Google come JPEG o PNG.

Il nuovo formato immagine WEBP di Google con i suoi sistemi di compressione unici delle immagini possono essere visualizzate a circa due terzi della dimensione della stessa immagine in formato JPEG o PNG.

Ma nonostante sei anni di sviluppo e che sono fortemente presenti nei prodotti Google, non è ancora supportato da alcuni degli strumenti di immagine più comuni in giro, come il visualizzatore di foto predefinito di Microsoft di Microsoft. Ecco come salvare un’immagine WEBP in un formato più comune.

Come salvare le immagini WEBP di Google come JPEG o PNG

Apri il browser Chrome o Opera su qualsiasi piattaforma: questi sono i due principali browser che supportano l’immagine WEBP. Testa a un sito che utilizza immagini WEBP come ad esempio qualsiasi annuncio di app su play.google.com utilizza foto in WEBP.

Fare clic con il pulsante destro del mouse o premere a lungo una delle immagini e quindi fare clic sull’opzione “Apri immagine in un altra scheda”. L’immagine WEBP verrà aperta in un altra scheda e avrà il suo URL nella barra superiore di quella scheda.

Fare clic sulla barra degli URL, eliminare gli ultimi tre caratteri nell’indirizzo (“-rw”) e quindi premere “Invio”. La stessa immagine verrà visualizzata di nuovo, ma questa volta viene visualizzata nel formato originale, di solito JPEG o PNG .

Fare clic con il pulsante destro del mouse o premere a lungo l’immagine, quindi selezionare l’opzione “Salva immagine come” e l’immagine WEBP verrà salvata come JPEG o PNG.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!