Esportare conversazioni WhatsApp via email e salvarle dove vuoi in formato testo

Esportare conversazioni WhatsApp via email

Esportare conversazioni WhatsApp via email e salvarle dove vuoi. Whatsapp mette a disposizione la funzione di creare un file di testo tramite email.

Con questa funzione integrata in Whatsapp potrai trasferire qualsiasi conversazione in formato txt sulla tua casella email o inviarla a chi vuoi.

Perchè è utile questa funzione?

Potrai cosi conservare nella tua casella email o scaricarla sul tuo computer per essere sicuro che i dialoghi della conversazione non vengano mai persi per qualsiasi problema tu possa avere con il tuo smartphone o Whatsapp stesso.

Prendilo come una sorta di backup manuale delle tue conversazioni e chat whatsapp.

Esportare conversazioni WhatsApp via email

Per eseguire il processo di esportazione delle conversazioni Whatsapp è facilissimo:

  • aprire la chat che ci interessa
  • cliccare sui tre pallini in alto a destra
  • poi su altro
  • qui avrete l’opzione “invia chat via mail
  • si aprirà l’app di posta elettronica che utilizzate
  • inserire l’indirizzo del destinatario o la vostra emaile inviare la mail.
  • Questa avrà un allegato .txt con la chat selezionata

Potete decidere anche di esportare i media contenuti ma vi consigliamo di non farlo perché la dimensione dell’email potrebbe superare il limite di MB consentito per l’invio.

Bene ora avete creato e inviato a voi stessi o a altri la conversazione in questione.

Ora scaricandola sul vostro computer o usando lo stesso smartphone potrete aprirla e leggerla.

Potrete aprirla con qualsiasi programma di testo da Word a Open office o libre office e se volete direttamente dal programma di lettura testo installato sul vostro computer o mac.

Vi consigliamo se dovete inviarla ad altri per non essere modificata di trasformarla in un file PDF dopo averla scaricata sul vostro computer.

Tale procedimento può essere effettuato aprendo il file txt della chat con word o open office o libre office (questi ultimi due programmi gratuiti scaricabili online) e usare la funzione di salvataggio in PDF.

Seguici su Facebook:


Condividi articolo :