Google Maps difficoltà parcheggio e trova parcheggio

Google Maps difficoltà parcheggio e trova parcheggio. Google sta eseguendo un aggiornamento all’applicazione Maps con le nuove funzionalità di ‘Difficoltà Parcheggio’ e ‘Trova Parcheggio’ che aiuteranno gli utenti a verificare il parcheggio intorno e per la loro destinazione.

Difficoltà parcheggio Google Maps

La difficoltà di parcheggio varia da ‘Limitato’ a ‘Medio’ a ‘Facile’.

Questi indicatori si basano sui dati di parcheggio storici da un algoritmo di apprendimento da parte di Google.

Per vedere quanto sia difficile parcheggiare dove ci si sta dirigendo, basta arrivare alla destinazione e cercare l’icona di difficoltà di parcheggio nella scheda delle direzioni nella parte inferiore dello schermo.

Le persone nelle seguenti 25 città in tutto il mondo potranno ora utilizzare difficoltà di parcheggio:

Amsterdam, Copenhagen, Barcellona, ​​Colonia, Darmstadt, Dusseldorf, Londra, Madrid, Malaga, Manchester, Milano, Montreal, Mosca, Monaco di Baviera, Parigi, Praga, Rio de Janeiro, Roma, Sao Paulo , Vancouver

Trova parcheggio google Maps

Google sta sviluppando un’altra funzione che permetterà agli utenti di trovare il parcheggio intorno alla loro destinazione. Questa funzionalità può essere utile se il parcheggio a destinazione dell’utente è “limitato” – quasi pieno.

Espandendo la scheda “Info percorso” nella parte inferiore dello schermo, verrà visualizzata l’opzione ‘Trova parcheggio’. Una volta che un utente fa clic su di essa, viene mostrato un elenco di parcheggio con la relativa difficoltà di parcheggio.

Tutto quello che dovete fare è toccare il parcheggio che ti soddisfa e Google Maps aggiungerà la nuova destinazione e il percorso.

Questa funzione per ora è disponibile solo in alcune città degli USA.

Scopri anche come ricordare posizione parcheggio in Google Maps


Condividi articolo :