Pulsante Home iPhone rotto : come risolvere con AssisstiveTouch

Pulsante Home iPhone rotto come risolvere con AssisstiveTouch

Pulsante Home iPhone rotto come risolvere con AssisstiveTouch i tasti vili di Apple per risolvere il problema del tasto centrale rotto.

I telefoni cellulari di Apple sono progettati con un solo pulsante sulla parte anteriore dei dispositivi. Prima di utilizzare il tuo primo iPhone , pensi che sia quasi impossibile rompere il pulsante Home. Questo non è vero, quel pulsante speciale che è responsabile di molte funzioni importanti, incluso lo sblocco del tuo iPhone (specialmente quando l’ID Touch è abilitato).

Diciamo che hai rotto il tuo pulsante Home sul tuo dispositivo. Ora ti stai chiedendo se il tuo iPhone possa ancora essere utilizzato o se dovresti portare lo smartphone a un centro di assistenza. Fortunatamente, Apple è consapevole di tali problemi e ha preparato una funzione utile in iOS, che puoi utilizzare per sostituire il pulsante Home del tuo iPhone .

Se non puoi (o non desideri) sostituire fisicamente il pulsante Home del dispositivo, puoi sostituirlo virtualmente in iOS. C’è una funzionalità di accessibilità chiamata AssistiveTouch, che è possibile utilizzare per creare un pulsante virtuale sul tuo schermo.

Quindi ora ti andremo a spiegare come risolvere il problema del Pulsante Home iPhone rotto

Pulsante Home iPhone rotto : Attiva AssistiveTouch

Quando attivi AssistiveTouch, verrà visualizzato il menu AssistiveTouch. Puoi trascinarlo in qualsiasi angolo dello schermo, quindi toccare il menu per aprirlo.

Esistono diversi metodi per attivare AssistiveTouch:

  • Vai a Impostazioni > Generali > Accessibilità > AssistiveTouch, quindi attiva AssistiveTouch.
  • Chiedi a Siri “Attiva AssistiveTouch”.
  • Vai a Impostazioni > Generali > Accessibilità > Abbreviazioni accessibilità e attiva AssistiveTouch.

Quando l’opzione Abbreviazioni accessibilità è attiva, puoi attivare o disattivare AssistiveTouch da qualsiasi schermata usando il triplo clic su Home. È sufficiente premere tre volte il tasto Home. Per regolare la velocità del triplo clic, vai a Impostazioni > Generali > Accessibilità > Velocità clic su Home.

Usa AssistiveTouch per controllare il dispositivo

Puoi usare AssistiveTouch per individuare e regolare determinate impostazioni sul dispositivo come Volume, Ruota schermo, Blocca schermo e altro ancora. Tocca il menu AssistiveTouch, quindi tocca l’impostazione che desideri modificare.

Per spegnere il dispositivo, segui questi passaggi:

  1. Apri il menu AssistiveTouch e tocca Dispositivo.
  2. Tieni premuto Blocca schermo finché non viene visualizzato “scorri per spegnere”.

Inoltre puoi usare AssistiveTouch per accedere alla schermata Home. È sufficiente aprire il menu AssistiveTouch e toccare Home. Per usare Siri, apri il menu AssistiveTouch e tocca Siri. Siri verrà visualizzato solo sui dispositivi con iOS 5 o versioni successive.

Per accedere a Notifiche, apri il menu AssistiveTouch e tocca Centro Notifiche. Per aprire Centro di Controllo, apri il menu AssistiveTouch e tocca Centro di controllo. Da qui sarai in grado di eseguire operazioni come attivare e disattivare il Bluetooth, usare AirPlay e AirDrop, scattare foto e altro ancora.

Usa 3D Touch con AssistiveTouch

Se disponi di un iPhone 6s o iPhone 6s Plus, puoi usare 3D Touch con AssistiveTouch. 3D Touch permette di svolgere più rapidamente operazioni frequenti, come l’invio di messaggi, email e foto. Per individuare 3D Touch, apri il menu AssistiveTouch e tocca Personalizza.

Con 3D Touch sarà sufficiente un tocco per dare un’occhiata ai contenuti che stavi visualizzando, come un messaggio. Con un secondo tocco sarà possibile accedere a una visualizzazione completa dei contenuti.

Per scegliere un gesto 3D Touch:

  1. Vai a Impostazioni > Generali > Accessibilità > AssistiveTouch > Modifica menu principale > Azione “3D Touch”.
  2. Scegli l’azione che desideri eseguire quando usi 3D Touch sull’icona di AssistiveTouch.

Scopri altri trucchi e soluzioni per il tuo iPhone nella nostra sezione dedicata del sito

Seguici su Facebook:


Condividi articolo :