Come recuperare foto cancellate Android

recuperare foto cancellate Android

Come recuperare foto cancellate Android

Come recuperare foto cancellate Android.

Magari durante una pulizia del vostro cellulare, per uno spazio insufficente di memoria o di archiviazione, avete cancellato per sbaglio alcune foto che vie erano care o comunque che volevate conservare? Nessun problema è possibile recuperare le foto cancellate seguendo i punti che qui sotto vi elencherò.

Recuperare foto cancellate Android ecco procedimento e app per farlo

Prima di entrare nel vivo di questa guida vorrei farti una piccola domanda: sul tuo smartphone c’è installata la app Google Foto? Se la risposta è sì, potresti riuscire a recuperare alcune foto e alcuni video senza ricorrere a soluzioni più complesse.

Forse non lo sai, ma Google Foto dispone di un pratico cestino, per accedervi:

  • apri Google Foto
  • pigia sull’icona ad hamburger collocata in alto a sinistra
  • seleziona la voce Cestino dalla barra che compare di lato.
  • individua le foto che vuoi recuperare
  • tieni premuto il dito su una di esse per attivare la modalità di selezione.
  • Metti il segno di spunta accanto alle miniature di tutte le immagini che intendi ripristinare
  • pigia sull’icona della freccia collocata in alto a destra per completare l’operazione.

PhotoRec

Se il tuo smartphone/tablet Android ha una scheda microSD sulla quale archivia le foto e i video, la soluzione più efficace a cui puoi ricorrere è PhotoRec.

Collegati dunque al sito Internet che ospita PhotoRec e TestDisk:

  • clicca sulla voce Windows che si trova sotto la dicitura TestDisk & PhotoRec 7.0 e i due programmi verranno scaricati automaticamente sul tuo PC.
  • Al termine del download, inserisci la microSD da cui vuoi recuperare le foto nel PC (puoi utilizzare anche degli adattatori SD o USB, non c’è nessun problema)
  • dopodiché apri l’archivio zip che hai appena scaricato da Internet,
  • estraine il contenuto in una cartella di tua scelta
  • avvia l’eseguibile qphotorec_win.exe.
  • Nella finestra che si apre, seleziona l’unità relativa alla microSD dal menu a tendina che si trova in alto,
  • fai click sulla voce relativa alla partizione primaria della scheda (dovrebbe essere quella denominata FAT32, FAT16 o exFAT)
  • e metti il segno di spunta accanto alle voci FAT/NTFS/HFS+/ReiferFS e Free.
  • clicca sul pulsante File formats e, nella finestra che si apre
  • metti il segno di spunta solo accanto alle voci JPG o PNG in modo che PhotoRec tenti di recuperare solo le immagini in questi due formati.
  • Per azzerare la selezione predefinita di tutte le estensioni, clicca sul pulsante Reset.
  • Per concludere, fai click su OK, seleziona la cartella in cui salvare le foto recuperate da PhotoRec cliccando sul pulsante Browse e avvia la scansione della microSD pigiando sul bottone Search.

DiskDigger

Se non hai Google Foto o le immagini che vuoi recuperare non sono presenti nel cestino della app, puoi usare l’applicazione DiskDigger che consente di recuperare foto cancellate Android in maniera molto intuitiva.

La app è disponibile in due versioni:

una free per recuperare le foto in formato JPG e PNG (che dovrebbe essere sufficiente per i tuoi scopi)

una a pagamento che consente di recuperare anche le immagini in formato RAW e altri tipi di file. Per funzionare correttamente richiede che il dispositivo sia stato sottoposto alla procedura di root.

Per recuperare le tue foto con DiskDigger, avvia la app e concedi a quest’ultima i permessi di root rispondendo in maniera affermativa all’avviso di SuperSU o Superuser che compare sullo schermo.

  • Pigia sul bottone No, thanks per continuare a usare la versione gratuita dell’applicazione
  • scegli l’unità da scansionare per il recupero dei file: dovrebbe essere quella con la capienza maggiore e il nome in grassetto.
  • Successivamente, apponi il segno di spunta accanto alla voce JPG se vuoi recuperare solo le foto scattate con la fotocamera
  • oppure accanto alle voci JPG e PNG se vuoi ripristinare anche gli screenshot
  • pigia sul bottone OK per avviare la ricerca dei file cancellati.
  • Al termine della scansione (che dovrebbe andare avanti per diversi minuti)
  • pigia sul bottone OK
  • metti il segno di spunta accanto alle miniature delle foto da ripristinare
  • pigia sul pulsante Recover che c’è in alto a destra e seleziona una delle icone presenti nel menu che si apre:
  • la nuvola se vuoi auto-inviarti le foto via email o vuoi salvarle su un servizi di cloud storage (operazione consigliata), la cartella se vuoi salvarle sulla memoria del tuo device oppure la freccia se vuoi caricarle su un server FTP.
Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere informato su altre soluzioni e trucchi per computer e smartphone metti mi piace alla nostra pagina Facebook qui sotto: