WiFi Italia : la rete internet gratuita in Italia

wifi italia

WiFi Italia : la rete internet gratuita in Italia

WiFi Italia : la rete internet gratuita in Italia. WiFi°Italia°It, la prima rete WiFi nazionale libera e gratuita.

Questa rete wifi libera creata dal governo italiano ha quindi lo scopo di far connettere e navigare, gratuitamente e semplicemente, cittadini e turisti

cos’è WiFi Italia

Lo scopo è quello di unire tutte le reti WiFi pubbliche per ottenere un unico grande sistema per la navigazione. Questo sistema sarà messo a disposizione di cittadini e turisti e permetterà di far accrescere il numero delle attività internet nei luoghi turistici e culturali.

Per ora è disponibile solo per le città di Roma, Milano, Prato, Firenze, Trento e per le regioni di di Emilia Romagna e Toscana.

WiFiItalia si estenderà man mano a tutti gli enti locali in possesso di una rete WiFi pubblica e sarà disponibile in tutta Italia.

I dati, anonimi e gestiti opportunamente, saranno utilizzati per ottenere informazioni sulle preferenze degli utenti.

wifi italia

Come usare WiFi Italia

La connessione viene effettuata sfruttando la relativa applicazione WiFi Italia. 

L’applicazione è disponibile sia per iOS e che per Android ed è sia in italiano e che in inglese.

Una volta compiuta la registrazione, potremo navigare con la connessione WiFi a cui siamo collegati.

Una volta scaricata, basterà eseguire la procedura di identificazione che prevede l’inserimento di alcuni dati anagrafici.

La registrazione sarà effettuata con email e password.

Da quel punto in poi l’accesso alla rete avverrà in modo automatico e trasparente all’utente.

Inoltre, sarà possibili usufruire di alcuni servizi pubblici, come informazioni o acquisto biglietti.

Il progetto è stato sviluppato e sarà portato avanti da Infratel Italia S.p.A. 

scarica wifi.italia.it (iOS)

scarica wifi.italia.it (Android)

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere informato su altre soluzioni e trucchi per computer e smartphone metti mi piace alla nostra pagina Facebook qui sotto: