Spiare WhatsApp con Whatscan : come leggere le conversazioni di un altro

Spiare WhatsApp

Spiare WhatsApp : come leggere le conversazioni di un altro

Spiare WhatsApp : come leggere le conversazioni di un altro. E’ possibile spiare WhatsApp gratis oppure  controllare le conversazioni di qualcuno senza che quest’ultimo se ne accorda.

Ricordiamo che spiare le conversazioni WhatsApp di terzi senza il loro esplicito consenso è illegale.

Come spiare WhatsApp e leggere le conversazioni

Spiare WhatsApp è una operazione praticamente alla portata di tutti e non servono grosse conoscenze informatiche, o complesse procedure da hacker come qualcuno potrebbe immaginare.

Basta utilizzare la semplice app Whatscan disponibile gratuitamente sia sul Play Store per Android che su App Store per iOS.

Whatscan utilizza il servizio WhatsApp Web quindi se siete un genitore o una spia dovete trovare il modo di avere accesso fisicamente almeno per pochi secondi allo smartphone della persona che volete mettere sotto sorveglianza.

Whatscan come utilizzarlo

  • Per prima cosa dovete aprire l’app
  • toccare l’icona al centro dell’interfaccia con su scritto Clicca per ricaricare il codice QR
  • a questo punto l’app vi mostrerà il QRcode che dovete fare scannerizzare al telefono da spiare.

Una volta preso il telefono da spiare dovete:

  • aprire WhatsApp
  • andare sui tre puntini in alto a destra
  • scegliere la voce WhatsApp Web e poi scannerizzate il QR di Whatscan.

A questo punto Whatscan ha completo accesso alle conversazioni del bersaglio, che potrete consultare finché questo sarà connesso ad Internet.

Quindi la procedura è conclusa e voi potete controllare tutte le conversazioni  (foto video e messaggi vocali inclusi) dell’account di WhatsApp spiato, ovviamente non mandate un messaggi tramite Whatscan se no sarete subito  scoperti.

La persona spiata può facilmente liberarsi dal controllo entrando sulla voce WhatsApp Web dove sarà indicata la connessione e potrà disattivarla.

Ricordatevi di non usare questa guida in modo illecito verso altre persone.

Seguici su Facebook:


Condividi articolo :