Password WiFi dimenticata: come recuperarla

Password WiFi dimenticata

Password WiFi dimenticata: come recuperarla

Password WiFi dimenticata come recuperarla.  Recuperare la password WiFi di una rete a cui ti sei già connesso in passato e che hai memorizzato è piuttosto semplice. In questa guida ti mostrerò tutti  metodi per recuperare una password WiFi dimenticata su dispositivo Android e su PC con Windows.

Password WiFi dimenticata

Password WiFi dimenticata

WirelessKeyView (Windows)

Se intendi recuperare la password WiFi dimenticata su Windows ti consiglio di provare il programma WirelessKeyView, disponibile gratuitamente al seguente link (scorri fino alla sezione Feedback per trovare i link di download).

DOWNLOAD | WirelessKeyView

Il programma è portable, quindi basta avviarlo per ottenere le informazioni necessarie.

Una volta aperto il programma troverai tutte le reti a cui ti sei già connesso con il PC e le password in chiaro, disponibili nella colonna Key (Ascii).

Recuperare password senza root (Android)

Recuperare una password WiFi dimenticata senza utilizzare i permessi di root è praticamente impossibile sulla stragrande maggioranza dei dispositivi Android. Le uniche eccezioni sono gli smartphone cinesi, in particolare quelli targati Xiaomi: su questi smartphone è disponibile per ogni rete a cui sei connesso la funzionalità “condivi la password” che ti permette di recuperare una password di una rete wireless semplicemente condividendola (su una chat di WhatsApp o su altri tipi di chat).

Per sfruttare questa funzionalità basta essere connessi alla rete di cui vuoi recuperare la password WiFi dimenticata e cliccare sul nome della rete all’interno del menu WiFi.

Comparirà un codice QR, pronto e potrai recuperare la password sia leggendo questo codice che condividendolo in una chat.

WiFi Key Finder (Android)

Il primo metodo valido per recuperare password wifi android è utilizzare un’app come WiFi Key Finder. Il funzionamento dell’app è molto semplice: tutte le reti WiFi a cui ci colleghiamo salvano un file nascosto su Android contenente il nome della rete e la password per accervi; in questo modo ogni volta che rientri nel campo d’azione della rete wireless lo smartphone “ricorderà” la password e si connetterà automaticamente. WiFi Key Finder non fa altro che leggere questo file nascosto, mostrando le reti e le password a cui lo smartphone ha già avuto accesso.

Recuperare così una password WiFi dimenticata di una rete già nota è davvero una passeggiata! L’app per poter accedere alla zona nascosta in cui è presente il file necessita dei permessi di root; quindi non puoi utilizzare quest’app, a meno che non hai già attivato i permessi di root sul tuo smartphone.

Puoi scaricare WiFi Key Finder gratuitamente dal seguente link.

DOWNLOAD | WiFi Key Finder

ES Gestore File (Android)

Invece di usare un’app esterna per curiosare tra i file di sistema di Android per recuperare la password WiFi dimenticata, puoi farlo tu stesso con un gestore file che supporta la navigazione con i permessi di root. La migliore che mi sento di consigliare è ES Gestore File.

Se il tuo dispositivo ha i permessi di root ti basterà aprire ES Gestore File, aprire il menu laterale sinistro ed attivare la funzione Root Explorer (apparirà una finestra di conferma dei permessi di root). Una volta concessi i permessi giusti ti basterà portarti nella memoria interna del dispositivo e cercare la cartella:

/data/misc/wifi

All’interno della stessa troverai il file wpa_supplicant.conf; selezionalo e aprilo con ES Note Editor, troverai all’interno tutte le reti WiFi già note e le relative password d’accesso.

 

 

Puoi scaricare ES Gestore File gratuitamente dal seguente link.

DOWNLOAD | ES Gestore File

Seguici su Facebook:


Condividi articolo :