Partite in streaming con Live Stream Player : Android, iPhone e Windows

partite streaming

Partite in streaming con Live Stream Player : Android, iPhone e Windows

Partite in streaming con Live Stream Player : Android, iPhone e Windows. Live Stream Player una alternativa di ottima qualità che grazie allo streaming partecipativo riesce a offrire flussi decisamente più stabili rispetto a quelli delle iptv gratuite disponibili in giro.

Live stream player è disponibile per diverse piattaforme: Android, Windows, MacOS e iOS. E funziona in modo sostanzialmente analogo su tutte le piattaforme.

Potrai vedere :

  • e partite di Serie A, Serie B, Europa League e Champions;
  • le gare di Formula 1;
  • le gare di Moto GP;

partite streaming

Installare Live Stream Player

  • Su Android, basta scaricare l’eseguibile da questo indirizzo (eseguibile ufficiale della versione 4.11 che è l’ultima disponibile). Oppure scaricare l’apk senza pubblicità aggiornata sempre alla versione 4.11 da questo indirizzo. Una volta scaricato l’eseguibile andrà installato nella maniera canonica delle app Android
  • Su Windows basta scaricare l’exe dal sito ufficiale e procedere all’installazione. Purtroppo questa versione è trial quindi smetterà di funzionare dopo 14 giorni.
  • Su iOS e MacOs è possibile installare l’applicazione direttamente dall’App Store. Essendo disponibile su App Store non c’è nessun bisogno del Jailbreak per usare Live Stream Player su iPhone e iPad.

Come si usa Live Stream Player?

dopo aver lanciato l’applicazione potete aprire una vostra lista m3u oppure utilizzare il comodo motore di ricerca integrato per trovare l’evento o il canale che vi interessa e vederlo.

Per effettuare una ricerca basta aprire il menù laterale di destra individuabile tramite l’icona con la lente di ingrandimento, e scrivere il nome della squadra, dell’evento o del canale che vi interessa vedere. Ad esempio basta mettere Juventus per  vedere le partite in streaming della squadra.

Accanto al nome dei vari stream troverete alcune utili informazioni:

  • sotto il nome del canale c’è un sistema a stelline che vi da notizia con uno sguardo della qualità del flusso secondo gli altri utenti
  • Sempre sotto il nome è indicata la lingua del canale
  • A lato infine è indicato il numero di utenti che hanno visualizzato il canale

Basterà scegliere un flusso per vederlo partire.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere informato su altre soluzioni e trucchi per computer e smartphone metti mi piace alla nostra pagina Facebook qui sotto: