Disattivare aggiornamenti Windows 10 ecco il trucco

Come disattivare aggiornamenti Windows 10

Disattivare aggiornamenti Windows 10

Disattivare aggiornamenti Windows 10. Disattivazione aggiornamenti di Windows nelle versioni precedenti come Windows 7, 8 e 8.1 era più facile in quanto vi era un’opzione a disposizione all’interno delle impostazioni del PC.

Ma Microsoft si è sbarazzata di questa funzione in Windows 10.

Mentre gli aggiornamenti di Windows sono di fondamentale importanza in quanto non solo si portano correzioni di bug per le versioni precedenti, ma anche aggiornare il built-in software di sicurezza per Windows che aiuta a scongiurare attacchi malware.

Questi aggiornamenti diventano irritanti però quando rallentano il PC, soprattutto quando si sta lavorando.

Come disattivare aggiornamenti Windows 10?

Non c’è da preoccuparsi, la soluzione non richiede alcun download di software aggiuntivo o l’uso di comandi complicati prompt.

La soluzione si presenta come una scappatoia nelle impostazioni di Windows 10, che non scarica gli aggiornamenti su una connessione a consumo.

Normalmente tutti gli aggiornamenti vengono scaricati e installati automaticamente, ma se si imposta la connessione a Internet attiva come a consumo questi non verranno scaricati.

Per impostare la rete attiva come una connessione a consumo, andare su Impostazioni di Windows e cliccare su ‘Rete e Internet’.

Nella finestra successiva, cliccare l’opzione ‘Wi-Fi’ sul pannello laterale e selezionare ‘Gestisci reti Note’.

Ora cliccate su ‘Proprietà’ della connessione di rete attiva.

spostare il pulsante ‘Connessione a consumo’ sulla voce Attivato.

Ora finché si è connessi alla rete segnata come connessione a consumo sul PC, Windows non scaricare eventuali aggiornamenti o li installerà.

Ma ricordate, è importante aggiornare il vostro Windows soprattutto per gli aggiornamenti di sicurezza.

Quindi noi vi abbiamo svelato il trucco a voi la scelta.

Comunque ogni volta che vorrai riattivare gli aggiornamenti basterà disattivare connessione a consumo che prima hai attivato e gli aggiornamenti verranno nuovamente scaricati.

 

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere informato su altre soluzioni e trucchi per computer e smartphone metti mi piace alla nostra pagina Facebook qui sotto: