Google Chrome modalità schermo intero su Android

Google Chrome modalità schermo intero su Android

Google Chrome modalità schermo intero su Android.

Google ha rilasciato la versione Android di Chrome nel 2012, e non sono mai preso la briga di dargli una modalità a schermo intero. Se siete stanchi c’è un modo per farlo da soli con la modalità immersiva.

c’è un modo più veloce e più pratico per farlo utilizzando il debug di Android (ADB) strumento per desktop .

Google Chrome modalità schermo intero su Android oggi può essere una bella visuale con i nuovi smartphone Samsung S8 o LG 6 con display cosi grandi.

Questo procedimento può essere effettuato su qualsiasi smartphone android

Google Chrome modalità schermo intero su Android quello che vi serve

Per seguire la procedura descritta in questo articolo, è necessario quanto segue:

  • Un telefono o tablet con sistema operativo Android versione 4.4 (KitKat) o versione successiva
  • Un PC con Windows, MacOS o Linux
  • Un cavo USB

Google Chrome modalità schermo intero su Android ecco come fare

Fase uno: Attivare il debug USB

Prima di iniziare, è necessario attivare il debug USB basati sul telefono se non l’hai già. Aprire il menu Impostazioni principale. Toccare “Info sul telefono”, quindi toccare la voce “Build Number” sette volte. Sì davvero. Su alcuni telefoni la “Info sul telefono” voce può essere da qualche altra parte nel menu Impostazioni, ma se si fruga si dovrebbe essere in grado di trovarlo.

Quando si vede la notifica pop-up che dice “Ora sei uno sviluppatore”, premere il pulsante Indietro e vedrete una nuova opzione nelle impostazioni del menu principale: “Opzioni sviluppatore”.

Toccare “Opzioni sviluppatore”, e all’interno troverete l’opzione “Debug USB” sotto la voce Debug. Attivarla, quindi toccare “OK”.

Fase due: installare l’SDK Android e ADB

Se non hai mai pasticciato con il telefono, probabilmente non hai il Debug Bridge Android installato sul vostro PC ancora. In caso contrario, è possibile seguire questa pratica guida su come ottenere installato. Assicurarsi di avere il driver USB per il telefono installato.

Una volta che hai finito con l’installazione, tornare qui e continuare con il passaggio successivo.

Fase tre: Trova il tuo nome APK App

Per regolare manualmente le impostazioni di un’app in ADB, è necessario conoscere il suo esatto nome del file dell’applicazione, o il nome APK. Purtroppo, Android non lo rende facile da trovare. Ma c’è un modo semplice per ottenere le informazioni sul tuo computer.

Aprire qualsiasi browser Web e accedere con il tuo account Google che hai sullo smartphone al Play Store di Google a play.google.com . Clicca su “Applicazioni” nella colonna di sinistra, poi “Le mie applicazioni”. Questo vi darà una lista di tutte le applicazioni Android che sono state installate attraverso il Play Store.

Quando hai raggiunto la pagina Play Store dell’app desiderata, dare un’occhiata al l’indirizzo web nella barra degli indirizzi del browser. Dopo il “id =” tag identificativo, l’indirizzo verrà visualizzato il nome APK dell’app. Nel nostro esempio (Chrome per Android), l’indirizzo completo è il seguente:

https://play.google.com/store/apps/details?id=com.android.chrome

E il nome APK che stiamo cercando è “com.android.chrome.”

Prendere nota del nome APK dell’app prima di continuare.

Fase quattro: verificare la connessione del dispositivo con ADB

Successivamente, è necessario aprire il prompt dei comandi (in Windows) o Terminal (in MacOS) e accedere a una cartella denominata “platform-tools” in cui è installato SDK di Android.

In Windows, lo troverete al seguente indirizzo:

/users/your username/AppData/Local/Android/sdk/platform-tools

In Mac su

/Users/your username/Library/Android/SDK/platform-tools

Collegare il telefono o il tablet al computer con il cavo USB. A seconda del modello di telefono, potrebbe essere necessario confermare la connessione ADB sul telefono stesso con un messaggio pop-up.

Al prompt, digitare il seguente testo e premere Invio

adb devices

Se si vede una singola linea dispositivo sotto il comando ADB dispositivo, si è pronti ad andare. Se non si vede tutti i dispositivi elencati, controllare che il vostro telefono o tablet è collegato e di avere i driver installati.

Andare avanti e lasciare il prompt aperto.

Passo cinque: scegliere la modalità immersiva

Ci sono tre diversi tipi di modalità a schermo intero che possiamo utilizzare.

  • immersive.full : nasconde la barra di stato sulla parte superiore dello schermo e la barra di navigazione in basso, se il telefono utilizza pulsanti di navigazione virtuale. Questo è ciò che la maggior parte delle persone vogliono quando pensano di un’applicazione a schermo intero.
  • immersive.status : nasconde solo la barra di stato in alto.
  • immersive.navigation : nasconde solo la barra di navigazione in basso.

Scegliere la modalità che si desidera utilizzare prima di continuare. Non ti preoccupare, è possibile applicare il seguente comando più volte se si cambia idea.

Passo sei: applicare il comando

digitare il testo riportato di seguito al prompt, sostituendo il nome dell’applicazione che avete trovato nella Fase tre dopo il =segno. Ho usato Chrome come il mio esempio qui, ma è possibile usare qualsiasi APK.

adb shell settings put global policy_control immersive.full=com.android.chrome

Questo particolare comando permette la visione a schermo intero di Chrome sul tuo smartphone. Per nascondere solo la barra di stato o nella barra di navigazione, utilizzare i comandi immersive.status o immersive.nagivation, rispettivamente.

Premere Invio per eseguire il comando. Questo è tutto! D’ora in poi, Chrome sul telefono verrà eseguito in modalità a schermo intero. È possibile scollegare il telefono e provare subito: è sufficiente scorrere verso l’alto o verso il basso dalla parte inferiore o superiore dello schermo (o il lato in modalità orizzontale) per mostrare i pulsanti di navigazione o barra di stato.

Se vi capitasse di voler modificare l’applicazione torna alla sua modalità di funzionamento standard, è sufficiente ripetere questi passaggi, ma sostituire questo comando nel prompt dei comandi o Terminal (di nuovo, utilizzando il nome APK per l’app):

adb shell settings put global policy_control immersive.off=com.android.chrome

Condividi articolo :