scheda sd danneggiata come fare

scheda sd danneggiata come fare. Uno dei vantaggi dell’utilizzo degli smartphone Android è la possibilità di aggiungere spazio di archiviazione aggiuntivo inserendo una scheda micro SD.

Se il telefono visualizza improvvisamente un messaggio come “La scheda SD è danneggiata o ti dice che la SD è “protetta da scrittura”, potrebbe essere danneggiata.

Se ti capita, non farti prendere dal panico. Ci sono alcune cose che puoi provare a fare per riparare una scheda SD danneggiata.

scheda sd danneggiata come fare

  • Spegnere il telefono ed estrarre la scheda microSD.
  • Inserire la scheda SD nel computer.
  • Apri file explorer. Se vedi la tua carta sul lato sinistro della finestra, fai clic destro su di essa.
  • Seleziona proprietà e quindi strumenti.

Windows per riparare la tua scheda SD

  • Fare clic sul controllo degli errori. Lo strumento controlla eventuali errori sulla scheda SD e li ripara.

Se il tuo computer non riconosce la tua scheda, prova a cambiare la lettera del drive.

  • Tenere premuto il Win tasto e premere X.
  • Aprire la gestione del computer.
  • Seleziona memoria.

gestione del computer

  • Se il disco è presente, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare “Cambia lettera e percorsi unità”
  • Si aprirà una nuova finestra. Clicca su Aggiungi.
  • Assegnare una lettera di unità alla scheda MicroSD che il computer non sta già utilizzando.

Una volta assegnata la lettera, la scheda di memoria dovrebbe essere visibile nel tuo file explorer. Risolvilo usando il metodo spiegato in precedenza.

Una volta riparata la scheda, verificare che tutti i dati siano ancora disponibili.

Se non riesci a recuperare le informazioni dalla scheda SD dopo averle riparate, il passo successivo è provare a riformattare la scheda.

  • Se non è già presente, rimuovere la scheda SD dal dispositivo Android e collegarla a un PC.
  • In Computer o Risorse del computer, individuare e fare clic con il tasto destro sulla scheda SD.
  • Seleziona Formata.

Riformatta la tua scheda SD

  • Fare clic su Formatta.

Dopo aver formattato la scheda SD, potresti pensare che i tuoi file siano stati cancellati. Anche se è vero che probabilmente non puoi vederli nell’esploratore di file, è probabile che siano ancora lì.

Per accedervi, è possibile utilizzare strumenti come Recuva DiskDigger .

recuva

Ciascuno di questi programmi ha un download gratuito che dovrebbe consentire di recuperare quei file persi. Tuttavia, il recupero è più veloce e richiede meno passaggi se acquisti una versione completa.

Certo, sarebbe meglio se tu non dovessi passare attraverso tutto questo. Anche se nulla è garantito, seguire alcuni di questi suggerimenti potrebbe impedire che le tue carte si danneggino.

  • Formatta subito le tue schede SD e riformattale dopo aver importato le tue foto o altre informazioni.
  • Utilizzare alcune schede di memoria di capacità più piccola invece di una più grande.
  • Assicurarsi di smontare o espellere in modo sicuro la scheda di memoria quando viene rimossa.
  • Non usarla su più di un dispositivo. Possono avere requisiti di formattazione diversi.
  • Effettua regolarmente la scansione della tua scheda per rilevare malware.

Una scheda SD danneggiata non significa che hai perso tutto. Se ti capita, prova queste soluzioni. Potrebbero permetterti di riparare la tua microSD o SD e recuperare i tuoi dati al suo interno.