Come collegare xbox al pc tramite wifi o cavo ethernet

Come collegare xbox al pc.

Come collegare xbox al pc. Se intendi riprodurre i file multimediali della tua xbox sul tuo pc ecco come fare tramite wifi o cavo ethernet.

come collegare xbox al pc tramite wifi.

Assicurati che la tua Xbox 360 sia collegata alla tua rete di casa.

  • Vai su “La mia Xbox” nella Dashboard della 360.
  • Vai su “Impostazioni di sistema”.
  • Vai su “Impostazioni di rete”.
  • Poi, su “Configura rete”.
  • Seleziona “Modalità wireless”.
  • Poi, “Ricerca rete”. Seleziona la tua rete e inserisci le informazioni di sicurezza, se ce n’è bisogno.
  • Premi il pulsante “Fatto”.
  • Vai nelle “Impostazioni di base” per vedere se c’è la tua rete. Se c’è, la connessione è andata bene.

Fai partire Windows Media Player 12.

  • Nella menu della biblioteca, clicca sul menu a tendina dello Streaming.
  • Seleziona “Abilita lo streaming” con HomeGroup.
  • Poi, metti la spunta sulla tua Xbox 360.

Ora fai partire dei contenuti multimediali con il tuo PC sulla tua Xbox.

  • Premi il pulsante della Xbox al centro del tuo controller.
  • Vai alla sezione Multimedia.
  • Seleziona il riproduttore che vuoi utilizzare.
  • Scegli il contenuto multimediale che vuoi e fallo partire!

Come collegare xbox al pc tramite cavo Ethernet

Prendi l’estremità di un cavo e collega il suo connettore alla porta ethernet della console. Il connettore posto sull’altro lato del cavo lo inserisci invece nella porta ethernet del PC.

Devi necessariamente installare un programma che consente di condividere i files tra i due dispositivi: potrai scaricarlo qui in modo semplice e immediato. Il software in questione si chiama “TVersity”.
Una volta installato nel tuo computer avvia subito TVersity Media Server. Clicca nella sezione “Library” ove ti apparirà una schermata come quella mostrata in foto. Dopo di che vai su “Add Items” e nella voce “Folder” ti sarà sufficiente inserire il link della cartella nella quale custodisci i files da condividere. Fatto ciò clicca su “Submit” e hai ufficialmente aggiunto la cartella.

Terminato di fissare i parametri di condivisione appena illustrati, accendi Xbox; visualizzerai senza problemi i dati che hai desiderato condividere. Purtroppo il dispositivo di casa Microsoft supporta solo alcuni formati video. I video non supportati devono essere necessariamente convertiti sul PC con appositi programmi.
Ricordate sempre di tenere acceso il computer e di lanciare il software prima di procedere con la condivisione. Per praticità puoi inserire il software nella cartella di Windows “Esecuzione automatica”. In questo modo il suo avvio sarà automatico ad ogni accensione e non perderai tempo in operazioni macchinose.
Non ti resta che utilizzare la console e sfruttarne appieno tutte le funzionalità, non solo con i giochi, ma con tutta una serie di files multimediali.

 

Seguici su Facebook:


Condividi articolo :