Airdrop cosa è e come funziona su iphone e Mac

Airdrop cosa è e come funziona su iphone.

Condivisione di contenuti con AirDrop sull‘iPhone, sull‘iPad o sull‘iPod touch

Con AirDrop, puoi condividere istantaneamente foto, video, posizioni e altro con altri dispositivi Apple nelle vicinanze.

Condivisione di contenuti

Puoi condividere i contenuti di app quali Foto, Safari, Contatti e molte altre.

  1. Apri un’app e trova il contenuto che desideri condividere. Per condividere più elementi, tocca Seleziona, quindi tocca i singoli elementi. Con iOS 10 e versioni successive, puoi condividere anche app con AirDrop. È sufficiente premere e tenere premuta l’icona dell’app nella schermata Home.
  2. Tocca Condividi.
  3. Tocca il nome di un utente AirDrop o dispositivo Apple nelle vicinanze. Se hai un Mac o un altro dispositivo iOS a cui hai eseguito l’accesso con il tuo ID Apple, puoi utilizzare AirDrop per inviare contenuto a quel dispositivo. Non vedi l’utente AirDrop?

Ricezione di contenuto

Se qualcuno condivide contenuti con te mediante vedrai un avviso con l’anteprima del contenuto e potrai toccare Accetta o Rifiuta.

Se tocchi Accetta, ti verrà recapitato il contenuto nell’app da cui è stato inviato. Per esempio, le foto vengono visualizzate nell’app Foto e i siti web in Safari. I link alle app vengono aperti nell’App Store, in modo che tu possa scaricare o acquistare l’app.

Se lo usi per inviare contenuto a un tuo dispositivo, ad esempio per condividere una foto dall’iPhone al Mac, non vedrai l’opzione Accetta o Rifiuta. Il contenuto viene inviato automaticamente al dispositivo. Assicurati di aver effettuato l’accesso a entrambi i dispositivi con lo stesso ID Apple.

Configurazione delle opzioni di ricezione

Usa il Centro di Controllo per scegliere chi può vedere il tuo dispositivo in e inviarti contenuti.

  1. Scorri dal basso verso l’alto dal bordo inferiore dello schermo per aprire Centro di Controllo.
  2. Tocca AirDrop.
  3. Scegli una di queste opzioni:
    • Ricezione disattivata: non riceverai richieste AirDrop.
    • Solo contatti: solo i tuoi contatti possono vedere il tuo dispositivo.
    • Tutti: tutti i dispositivi iOS nelle vicinanze su cui è in uso AirDrop possono vedere il tuo dispositivo.

Se non vedi l’altro dispositivo

Se non vedi la persona o il dispositivo a cui stai cercando di connetterti tramite controlla quanto segue.

  • Verifica che il Wi-Fi e il Bluetooth siano attivati per entrambi. Se uno di voi ha l’opzione Hotspot personale attiva, disattivatela.
  • Accertati che la persona a cui stai cercando di connetterti sia nelle vicinanze. Non puoi connetterti tramite AirDrop a utenti che si trovano fuori dalla portata di Bluetooth e Wi-Fi.
  • Se l’AirDrop dell’altra persona è impostato su Solo contatti e non sei tra i suoi contatti, è necessario che imposti l’opzione di ricezione su Tutti.

Uso di AirDrop per inviare contenuti dal Mac

Puoi inviare foto, video, siti web, posizioni e altro ancora in modalità wireless a un iPhone, iPad, iPod touch o Mac nelle vicinanze.

Requisiti

Assicurati che entrambi i dispositivi possano usare Air Drop:

  • Sui computer Mac scegli Vai dalla barra dei menu nel Finder. Se il menu Vai include AirDrop, il Mac  lo può usare.
  • Sui dispositivi iOS (iPhone, iPad o iPod touch) apri Centro di Controllo scorrendo dal basso verso l’alto dello schermo. Se AirDrop è presente in Centro di Controllo, il dispositivo iOS può usarlo.

Attivazione e configurazione

  1. Scegli Vai > AirDrop dalla barra dei menu nel Finder. Si apre una finestra. Se il Bluetooth o il Wi-Fi è disattivato, verrà visualizzato un pulsante per attivarlo. AirDrop si attiva automaticamente quando il Bluetooth e il Wi-Fi sono attivi.
  2. Per ricevere file da chiunque anziché solo dalle persone presenti nell’app Contatti, puoi usare l’impostazione “Consenti di trovarmi a” nella parte inferiore della finestra AirDrop.

Sui dispositivi iOS:

  1. Apri Centro di Controllo.
  2. Tocca AirDrop, quindi scegli se ricevere elementi da chiunque o solo dalla persone presenti nell’app Contatti.

Invio

  1. Scegli Vai > AirDrop dalla barra dei menu nel Finder. O seleziona AirDrop nella barra laterale di una finestra del Finder.
  2. Nella finestra AirDrop vengono mostrati gli utenti nelle vicinanze. Trascina uno o più elementi sull’immagine del destinatario nella finestra, quindi fai clic su Invia.

In alternativa usa la funzione Condividi:

  1. Fai clic su Condividi Pulsante Condividi, se disponibile nell’app o fai clic tenendo premuto il tasto Ctrl su un elemento nel Finder, quindi scegli Condividi dal menu di scelta rapida.
  2. Nel menu Condividi sono elencate diverse opzioni di condivisione. Scegli AirDrop.
  3. Seleziona un destinatario quindi fai clic su Fine.

Ricezione

Se il destinatario ha effettuato l’accesso al tuo account iCloud, l’elemento che invii viene accettato e salvato automaticamente. In caso contrario al destinatario viene chiesto di accettare l’elemento prima che venga salvato sul dispositivo.

  • Su un Mac, l’elemento viene salvato nella cartella Download.
  • Su un dispositivo iOS, l’elemento viene visualizzato nell’app appropriata. Ad esempio, le foto vengono visualizzate nell’app Foto e i siti web in Safari.

Suggerimenti per l’invio

Se non visualizzi il destinatario nella finestra o nel foglio:

  • Assicurati che su entrambi i dispositivi la funzione AirDrop sia attiva e che la distanza tra i dispositivi non superi i 9 metri.
  • Se invii un elemento a un iPhone, iPad o iPod touch:
    • Il Mac deve essere un modello del 2012 o più recente con OS X Yosemite o versioni successive.
    • Sul dispositivo iOS deve essere installato iOS 7 o versioni successive e Hotspot personale deve essere disattivato in Impostazioni > Cellulare.
  • Se invii un elemento a un Mac:
    • Se sul Mac di ricezione è in uso OS X Mavericks, Mountain Lion o Lion, è necessario che una finestra AirDrop sia aperta: scegli Vai > AirDrop dalla barra dei menu nel Finder.
    • Se il Mac di ricezione è un modello del 2012 o meno recente, fai clic su “Non trovi chi stai cercando?” nella finestra o nel foglio di condivisione AirDrop del Mac di invio, quindi fai clic su “Cerca un Mac meno recente”.
    • Scopri se l’impostazione “Impedisci tutte le connessioni in entrata” è attiva nelle preferenze Sicurezza e Privacy sul Mac. Se questa impostazione è attiva, il Mac non riceverà elementi tramite AirDrop.
  • Se sul dispositivo di ricezione la funzione AirDrop è configurata per ricevere elementi solo dai contatti, assicurati che su entrambi i dispositivi sia stato effettuato l’accesso ad iCloud. Inoltre accertati che l’indirizzo email o il numero di telefono associato all’ID Apple sia presente nell’app Contatti del dispositivo di ricezione.

Requisiti di sistema

Per inviare elementi a un iPhone, iPad o iPod touch o per ricevere elementi da questi dispositivi, è necessario un modello di Mac del 2012 o più recente con OS X Yosemite o versioni successive, escluso  Mac Pro (metà 2012).

Per inviare elementi a un altro Mac, è necessario disporre di:

  • MacBook Pro (fine 2008) o versioni successive, escluso MacBook Pro (17 pollici, fine 2008)
  • MacBook Air (fine 2010) o versioni successive
  • MacBook (fine 2008) o versioni successive, escluso MacBook (fine 2008) bianco
  • iMac (inizio 2009) o versioni successive
  • Mac mini (metà 2010) o versioni successive
  • Mac Pro (inizio 2009 con scheda AirPort Extreme o metà 2010)

Scopri come identificare il tuo modello di MacBookMacBook ProMacBook AiriMacMac miniMac Pro.

Seguici su Facebook:


Condividi articolo :