ripristinare mac

ripristinare mac. Come formattare il vostro Mac e riportarlo allo stato di fabbrica o lasciare i tuoi file.

E ‘il momento di vendere o dare via il vostro vecchio Mac? Oppure volete solo dargli una nuova vita? Ecco come eliminare in modo sicuro tutti i file, quindi installare una nuova versione di MacOS oppure reinstallare il sistema operativo senza perdere alcun dato.

Prima di iniziare, assicurarsi di trasferire tutti i file che si desidera conservare su un nuovo computer o un disco esterno. Anche se non si ha intenzione di pulire l’unità e quindi formattarlo, è una buona idea eseguire il backup prima di reinstallare il sistema operativo.

ripristinare mac

Fase uno: boot da modalità di recupero, o un programma di installazione

Modalità di recupero del tuo Mac è il modo più semplice per pulire il computer e ripartire da zero. Spegni il Mac, accenderlo tenendo premuto Command + R. Il vostro Mac si avvierà nella partizione di ripristino.

Se stai usando un vecchio Mac (dal 2010 o prima), c’è una possibilità che non è possibile utilizzare la modalità di ripristino. Per questi dispositivi, tenere “Option” mentre si accende il computer, quindi selezionare la partizione di ripristino, invece.

Se nessuna di queste opzioni di lavoro funziona, niente panico! Hai un paio di opzioni ancora. È possibile accedere a recupero senza una partizione con l’ utilizzo di recupero di rete : tenere Command + Shift + R mentre si accende il vostro Mac e sarà scaricata la funzione di recupero.

Una volta che sei riuscito ad aprire la modalità di recupero in qualche modo, siamo in grado di passare a pulire l’unità in modo sicuro o a reinstallare il sistema OS.

Fase due: cancellare in modo sicuro il disco rigido (opzionale)

Se si desidera reinstallare il sistema operativo, ma lasciare tutti i file, è possibile saltare questo passaggio. I tuoi account utente e i file rimarranno esattamente dove sono, solo il vostro sistema operativo verrà sovrascritto. Si consiglia di eseguire il backup dei file prima di fare questo, nel caso, ma per il resto si è pronti per la fase tre.

Se si desidera un’installazione veramente pulita, tuttavia, è necessario pulire prima il disco rigido.

Per iniziare, fare clic sull’opzione Utility Disco.

Se non riesci a trovare Utility Disco nella barra dei menu: fare clic su Utilità poi Utility Disco.

Potrai vedere l’elenco dei dischi rigidi. Clicca l’unità primaria, quindi fare clic su “Cancella”

fare clic su “Opzioni di protezione” nella finestra che si apre. (Se il tuo Mac ha un disco a stato solido, è possibile saltare questa parte)

Ora spostare il selettore in cima, cosi da scrivere in modo casuale i dati sopra la vostra intera unità.

Cliccare su “OK” una volta che hai deciso, ma ricordate: se il Mac ha un disco a stato solido, non è necessario utilizzare queste opzioni. Basta dare il disco un nome (mi raccomando “Macintosh HD”, solo per ragioni di coerenza), quindi fare clic su “Cancella” per avviare il processo di sovrascrittura.

Se hai scelto di pulire l’unità in modo sicuro, questo potrebbe richiedere del tempo-30 minuti a un’ora.

Fase tre: Reinstallare MacOS

Si è ora pronti per reinstallare MacOS. Se si è avviato da una partizione di ripristino funzionante, fare clic sul pulsante “Reinstallare MacOS”. Il processo di installazione avrà inizio.

Ti verrà chiesto quale disco rigido che si desidera installare. Scegliere l’HD Macintosh hai nominato in precedenza.

Proprio così, MacOS inizierà a installare.

Questo potrebbe richiedere del tempo. Alla fine il vostro Mac si riavvierà e ti chiederà di creare un account. Se si sta dando il vostro Mac via, o venderlo, mi raccomando di arrestarvi a questo punto senza digitare l’ account. In caso contrario inserite i dati account e avrete un Mac come nuovo oppure se avete saltato la parte due nuovamente con tutti i vostri dati ma ora con un sistema OS come nuovo senza problemi.