Lettore musicale le migliori app per android

Lettore musicale le migliori app per android.

Lettore musicale le migliori app per android. Ecco una selezione dei migliori player musicali Android dotati di una certa cura nell’aspetto.

Lettore musicale le migliori applicazioni su Google Play

N7Player

7Player è sicuramente uno dei più originali in quanto ad UI ed offre diverse funzioni che vanno dal download automatico delle cover degli album fino all’editor per i tag. Anche in questo caso il software risulta a pagamento, ma fortunatamente i ragazzi di N7 Mobile mettono a vostra disposizione la trial

Scarica qui

XenoAmp Music Player

XenoAmp è probabilmente l’app più strana che troverete in questa raccolta. Già a partire dal primo avvio sarete accolti da una configurazione piuttosto lunga, che farà però la gioia degli audiofili. Non è il massimo dell’intuitività, ma vi permetterà un controllo del volume a 64 intervalli, correzioni acustiche, supporto a DLNA, UpnP e altri protocolli, download automatico delle copertine e tanto, tantissimo altro.

Scarica qui

BlackPlayer

Il nome già lo suggerisce: si tratta di un player musicale caratterizzato da colori scuri. BlackPlayer è suddiviso in tab navigabili tramite swipe, con accesso rapido anche a playlist ed equalizzatori. Troviamo download automatico delle immagini di album e artisti, personalizzazione della visualizzazione delle varie schermate, widget personalizzabili e varie animazioni che lo rendono uno dei player più gratificanti anche a livello grafico.

Scarica qui

Magmun Music Player

Un’altra applicazione caratterizzata da un nome piuttosto scontato. Gli sviluppatori in questo caso hanno dedicato una particolare attenzione all’aspetto estetico dell’app. Ogni schermata presenta animazioni e movimenti, le pagine relative agli artisti vengono decorate automaticamente con foto della band o dei cantanti. Durante la riproduzione di tracce le copertine sono in movimento, e proprio il loro movimento fa cambiare colore ad ogni elemento dell’app.

Scarica qui


Condividi articolo :