Come registrare telefonate su Android

Come registrare telefonate su Android.

Come registrare telefonate su Android.

Registratore di chiamate – ACR che riteniamo la migliore nella sua semplicità di utilizzo.

L’applicazione è gratuita e ricca di funzioni, e risolve molti problemi quando si tratta di registrare telefonate su Android.

In Italia non è vietato registrare una telefonata, anche all’insaputa dell’interlocutore, ma è vietato divulgare il file della registrazione.

Registratore di chiamate – ACR è l’app per la registrazione delle chiamate più apprezzata sul Play Store.

Si può facilmente scaricare questa applicazione dal Google Play Store.

Non appena si avvia l’applicazione per la prima volta dopo la sua installazione, si otterrà una notifica che vi chiederà il permesso di andare a procedere.

L’applicazione chiede il vostro consenso per la registrazione delle chiamate e si avvierà dopo che l’utente accetta i termini.

L’applicazione salva le registrazioni delle chiamate come file MP3, e la qualità audio delle registrazioni è abbastanza buona.

Una delle sue caratteristiche migliori è che memorizza le registrazioni delle chiamate in un file di piccole dimensioni, che occupa poco spazio di memoria sul telefono cellulare.

Inoltre, l’applicazione automaticamente si libera dei vecchi file per creare spazio per le prossime registrazioni delle chiamate.

Tuttavia, è possibile contrassegnare vecchie registrazioni importanti, e l’applicazione non li eliminerà. Per fortuna, c’è anche una funzione di password, che limita agli altri di controllare le registrazioni personali.

Alcuni telefoni non supportano adeguatamente la registrazione delle chiamate.

Il funzionamento è legato alle capacità che i diversi chipset/CPU di ciascuna marca/modello di telefono possiedono.

Come registrare telefonate su Android – ACR su telefono Android

Passo 1: Vai sul Play Store e installa l’applicazione Registratore di chiamate – ACR. Dopo l’installazione apri l’applicazione e clicca l’icona delle impostazioni.

Passo 2: Clicca su “General” in cui si trovano tutte le opzioni da configurare.

Ci sono varie opzioni come l’impostazione di una password per l’applicazione, abilitare le notifiche tra le registrazioni delle chiamate, e permettere anche di organizzare le registrazioni.

È possibile selezionare il formato di registrazione andando nel menu “Impostazioni” e facendo clic sull’opzione di registrazione.

In questo menu, sarai anche in grado di selezionare il formato di file audio e abilitare la cancellazione automatica per la selezione delle registrazioni.

È anche possibile impostare un ritardo (numero di secondi) prima che la registrazione inizi per ogni chiamata.

Gli utenti di cuffie Bluetooth possono anche consentire la registrazione selezionando l’opzione di registrazione sotto Bluetooth.

È anche possibile impostare l’applicazione per registrare automaticamente o manualmente le chiamate in entrata / uscita.

Passo 3: È inoltre possibile attivare il Cloud integrato in app. Attivando questa opzione, è possibile risparmiare un sacco di spazio su scheda SD del dispositivo o memoria interna.

L’opzione Cloud può essere trovata sotto il menu delle Impostazioni.

Per attivare l’opzione, è sufficiente fare clic sull’opzione Cloud e selezionare il servizio cloud che desideri utilizzare.

Ci sono servizi come Google Drive, One Drive, Dropbox, e altro ancora.

Dopo aver seguito i passi indicati sopra, l’applicazione Registratore di chiamate – ACR è pronta per essere utilizzato sul dispositivo per la registrazione delle chiamate in uscita e in entrata.

Seguici su Facebook:


Condividi articolo :