Come registrare lo schermo di Windows 10

Come registrare lo schermo di Windows 10

Come registrare lo schermo di Windows 10.Le app per registrare lo schermo di Windows sono tantissime, ma molte sono a pagamento o non sono semplici da utilizzare. Seguendo questa video guida invece, avrete la possibilità di registrare (gratis) lo schermo di Windows con un’app molto potente.

Insomma, seguendo i miei consigli riuscirete in pochissimi click a registrare (gratis) lo schermo di Windows.

Per registrare (gratis) lo schermo di Windows utilizzeremo la stessa applicazione che abbiamo utilizzato per realizzare le dirette Facebook con video già registrati: si chiama OBS Studio ed è molto facile da utilizzare.

Una volta scaricata e installata OBS Studio dal sito ufficiale, non vi resterà che aggiungere come fonte proprio lo schermo del vostro computer: per farlo dovrete cliccare l’icona a forma di + posta nella sezione “Sorgenti” e scegliere la voce “schermo”.

A questo punto l’ultima cosa che vi rimane da fare è aprire le impostazioni si OBS e selezionare personalizzare alcuni parametri nella sezione “Output”. Potrete così scegliere dove memorizzare il file, potrete modificarne l’estensione e anche scegliere il bitrate con il quale volete che il file venga codificato.

A questo punto il gioco è fatto: selezionando la voce “Avvia registrazione” inizierà la registrazione dello schermo Windows e al termine potrete condividerlo o semplicemente memorizzarlo nel vostro hard disk.

 


Condividi articolo :