Android TV Box 4K recensione

Android TV Box 4K

Android TV Box 4K.

Confezione e contenuto

Confezione interessante rapportata al prezzo. Troviamo telecomando (basic, va integrato da una tastiera), cavo HDMI e alimentatore esterno al box.

Materiali design e touch-and-feel

Plastica, design piacevole, piccolo e maneggevole. Insomma lo potrete nascondere anche dietro la tv.

Il mio MXq pro è dotato di tante porte. 4 usb, 1 sd, 1 uscita audio/video analogica, 1 uscita audio digitale, 1 ethernet 10/100 (ci sono box con la gigabit ma direi che non è fondamentale), 1 uscita HDMI 2.0. C’è il led di stato blu che indica lo stby (dimmerato) o l’accensione ma non ci sono pulsanti fisici.

Processore e memoria

Il processore è l’Amlogic S905 quad-core ARM Cortex-A53 fino a 2.0GHZ. La GPUè la Mali 450. Il tutto condito da 1 gb di ram e 8 gb di memoria integrata (su un box sono secondo me sufficienti, ci sono tante possibilità di espansione, a meno di non dover installare tanti giochi). Riesce a uscire in 4k60hz e a non soffrire di particolari rallentamenti. Purtroppo il WiFi è solo single band (2.4 ghz) e non è velocissimo il che porta a scatti e rallentamenti se riproduciamo contenuti multimediali pesanti in streaming. Si risolve cablando lo scatolotto.

Software ed ecosistema

Troviamo installato Android 5.1.1 con un’interfaccia personalizzata. non bellissima a dire la verità, ma funzionale. Preinstallato il play store con il quale loggarci e scaricare tutte le app Android che vogliamo. Lo scatolotto viene riconosciuto come un normalissimo smartphone. Alcune app sono preinstallate e una in particolare: Kodi. Ma vi dirò di più, una versione di Kodi già personalizzata e condita da numerosi add-on. Insomma ottimo lavoro e interfaccia adatta anche a chi è alle prime armi.

Foto e video

L’uscita HDMI è 2.0 e supporta bene il 4k. Ma la qualità video è inferiore a soluzione dedicate. Il file video HEVC HDR che uso come test vienen riprodotto correttamente e fluidamente ma qualitativamente è inferiore alla riproduzione diretta con la Tv che ho usato per il test.

Audio

Uscita audio analogica, via HDMI o digitale. Insomma tutte le possibilità del caso. E la qualità è buona.

App e gaming

Gira tutto abbastanza bene. ok, a volte c’è qualche rallentamento, ma Youtube in HD viene visualizzato in maniera molto fluida, così come tutte le app. Presente anche l’app miracast in e DLNA per riprodurre i contenuti di rete o per duplicare la schermata dei cellulari. Purtroppo manca il bluetooth. Una nota per chi pensa di usare Netflix da questo box. Purtroppo non viene riconsociuta la giusta definizione e il play è in SD.

Giudizio finale

Per 39 euro non potevo fare acquisto migliore. KODI rende questo box il perfetto centro multimediale per chi non ha una TV smart o per chi ne ha una vecchia. Purtroppo non è perfetto e bisogna affiancargli una tastierina per immettere il testo. Altra pecca il WiFi monoband che costringe al cablaggio per la riproduzione di contenuti ad elevata banda e il fatto che ne youtube ne netflix riescono a riconoscere la massima risoluzione in 4k. Ciò detto, per un uso “medio” o per iniziare a studiare la piattaforma, o per vedere serie o film in streaming può rappresentare la soluzione low cost ideale.

Seguici su Facebook:


Condividi articolo :