Come importare file nk2 in Outlook

Come importare file nk2 in Outlook

Come importare file nk2 in Outlook.cambiate pc e non volete perdere gli indirizzi del completamento automatico? Copiarli sul nuovo computer è facile! Vediamo come.

Quando si avvia Microsoft Outlook 2013 o 2016 Outlook per la prima volta, la cache dei nomi alternativi, memorizzato nel file nk2 ProfileName, viene importato in un messaggio nascosto nell’archivio messaggi predefinito.

Nota ProfileName è il nome del profilo di Outlook.

Ad esempio, se si utilizza un account di Microsoft Exchange, la cache dei nomi alternativi viene importata in un messaggio nascosto nella casella postale di Exchange.

Nota Outlook 2007 e versioni precedenti di archiviano file nk2 cache soprannome nella seguente cartella.

  • Windows XP
    Unità: \Documents and Settings\Nome utente\Dati applicazioni\Microsoft\Outlook.
  • Windows Vista e versioni successive
    Unità: \Users\Username\AppData\Roaming\Microsoft\Outlook

Dopo l’importazione di cache del nome alternativo, viene rinominato il file nk2 ProfileName ProfileName. nk2.old. Al successivo avvio di Outlook, non viene importata la cache dei nomi alternativi. Outlook 2013 e 2016 Outlook non utilizzano il file nk2 per la gestione della cache dei nomi alternativi. Tutti gli aggiornamenti per la cache dei nomi alternativi in Outlook 2013 e 2016 Outlook vengono applicati al messaggio nascosto nell’archivio messaggi predefinito.

Nota Se si dispongono di più profili di Outlook, cache nome alternativo di ogni profilo viene unita al nuovo 2013 Outlook o Outlook 2016 cache dei nomi alternativi al primo avvio di Outlook utilizzando tale profilo. Pertanto, è probabile che uno o più file nk2 siano stati rinominati in nk2.old.

Tuttavia, ci possono essere situazioni in cui è necessario importare un file di cache nome alternativo al termine di questo processo di importazione di cache nome alternativo di prima esecuzione. Ad esempio, un collega desidera condividere le cache dei nomi alternativi e si desidera aggiornare la cache dei nomi alternativi esistenti con i dati del destinatario.

https://support.microsoft.com/it-it/kb/2806550