Disattivare la schermata di blocco su Windows 10

Disattivare la schermata di blocco su Windows 10

Disattivare la schermata di blocco su Windows 10.Per disattivare questa schermata di blocco in Windows 10 è ora richiesta una procedura piuttosto furba, semplice ma abbastanza elaborata che andiamo qui a descrivere passo passo.

Il metodo consiste nel creare un’operazione pianificata che disattiva la schermata di blocco nell’ultima versione di Windows 10, solo quando il PC viene bloccato.
Non funziona invece quando in fase di avvio del computer, dove la schermata di blocco rimane.
Purtroppo la chiave di registro che disattiva la schermata di blocco va rinnovata, tramite operazione pianificata, ad ogni nuova accensione perchè poi viene resettata tornando al valore predefinito attivo.

Aprire quindi il Pannello di Controllo, andare in Sistema e sicurezza > Strumenti di amministrazione e cercare le Utilità di pianificazione.
Dalla colonna di destra, cliccare su Crea attività.
Nella prima scheda che si apre, la scheda generale, impostarla in questo modo:
Come Nome scrivere: Disabilita blocco schermo.
Mettere l’opzione “Esegui con privilegi più elevati” e poi su Configura per mettere Windows 10.

Andare poi alla scheda Attivazione ed aggiungere due condizioni premendo su Nuovo:
1) Avvia attività: All’accesso, con qualsiasi utente,
2) Avvio attività allo sblocco della Workstation.

Nella scheda Azioni, cliccare sul pulsante Nuovo, poi lasciare “avvio programma” e aggiungere le seguenti informazioni nei campi delle impostazioni:
In Programma/script scrivere: reg
In Aggiungi argomenti scrivere:
add HKLM\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Authentication\LogonUI\SessionData /t REG_DWORD /v AllowLockScreen /d 0 /f
Premere su OK e salvare l’azione.

Nella scheda Condizioni, togliere la selezione alle opzioni: Avvia l’attività solo se il computer è alimentato da rete elettrica.
Premere su OK per salvare l’attività.

Per provare se funziona, premere insieme i tasti Windows-L per bloccare il computer (ripetere l’azione due volte perchè la prima non funzionerà) e verificare che non compare alcuna schermata di blocco, ma solo quella di login al PC.


Condividi articolo :