Salvare le chat di WhatsApp con l’iPhone

Salvare le chat di WhatsApp con l’iPhone

Salvare le chat di WhatsApp con l’iPhone.Dopo anni e anni di WhatsApp e migliaia di messaggi inviati e ricevuti avete paura di perdere tutte le vostre chat qualora si dovesse rompere lo smartphone o doveste smarrirlo? Tranquilli, non dovete temere nulla. WhatsApp da tempo effettua un backup automatico delle chat in modo da poter recuperare messaggi WhatsApp (qui il video Come ripristinare messaggi WhatsApp: http://youmedia.fanpage.it/video/ac/V… ), il problema è che è un’impostazione da decidere quando si configura WhatsApp, e qualora non fosse stata attivata a scadenza giornaliera, si potrebbe rischiare di perdere i messaggi.

Salvare le chat di WhatsApp è molto semplice, ed è possibile farlo in due modalità che potrebbero sembrarvi banali, ma che in realtà sono molto funzionali. La prima modalità per salvare le chat di WhatsApp è quella di sfruttare proprio il sistema di backup automatico WhatsApp. Per farlo è necessario accedere alle impostazioni dell’applicazione, scegliere la voce Chat e successivamente la voce Backup e scegliere l’intervallo di tempo con il quale volete che WhatsApp effettui il backup automaticamente: il mio consiglio è ovviamente quello di scegliere “Giornalmente”, ma è possibile anche effettuare backup WhatsApp manualmente scegliendo proprio la voce “Esegui adesso”.

Purtroppo però, a differenza di quanto accade in Android (qui il video Come salvare le chat di WhatsApp con Android:http://youmedia.fanpage.it/video/ac/V… ), con l’iPhone il backup WhatsApp non viene memorizzato in locale e quindi non è possibile accedere al file di backup per creare delle copie multiple di sicurezza.

Il secondo metodo per salvare le chat di WhatsApp è quello di esportarle, singolarmente, ma non solo tramite email come succede in Android! Con l’iPhone infatti, selezionando – singolarmente – una conversazione e selezionando il nome del contatto con il quale si sta comunicando, è possibile selezionare la voce “Esporta” con la quale sarà proprio possibile salvare conversazioni WhatsApp scegliendo, prima di tutto, se allegare o meno i contenuti multimediali (come video, foto e messaggi vocali).

La cosa bella però, è che non solo è possibile esportare chat WhatsApp tramite email, ma è possibile anche salvarle praticamente con tutte le applicazioni compatibili con il sistema di condivisione di iOS, come – ad esempio – Dropbox.

Selezionando il servizio di cloud più conosciuto al mondo infatti, sarà possibile salvare chat WhatsApp su Dropbox come file .zim che conterrà un file di testo con i messaggi e – nel caso in cui si fosse scelto di salvare i contenuti multimediali – tutte le foto, i video e i messaggi vocali.

http://youmedia.fanpage.it/video/ac/V…


Condividi articolo :