Apple iPhone 6s

0
389
Condividi articolo :

Apple iPhone 6s

iPhone 6s.Video recensione di Apple Iphone 6s scopri tutti i pregi e i difetti del nuovo smartphone apple.Guarda il video e impara ad usare il nuovo iphone 6s.

Inizi a usare iPhone 6s e ti rendi subito conto che non hai mai provato niente del genere. Con il 3D Touch ti basta premere una volta sul display perché si aprano tante nuove possibilità. Live Photos dà più vita ai tuoi ricordi. E questo è solo l’inizio. Continua a usare il tuo iPhone 6s e scoprirai tutte le innovazioni che racchiude, a ogni livello.

La nuova generazione del Multi‑Touch.

Con il primo iPhone abbiamo introdotto il Multi-Touch, e il rapporto con la tecnologia si è completamente trasformato. Ora con il 3D Touch, puoi fare cose che non avresti nemmeno immaginato. iPhone 6s riconosce l’intensità  della pressione del tuo dito: tutto così diventa ancora più semplice e veloce. E grazie al nuovo Taptic Engine hai anche un feedback tattile immediato.

La fotocamera più amata
al mondo. Cheese.

Dall’alto dei suoi 12MP, la fotocamera iSight è pronta a stupirti con immagini nitide e dettagliate e con fantastici video a 4K: una risoluzione quattro volte più alta del formato HD a 1080p. In più, iPhone 6s ha una videocamera FaceTime HD che scatta foto da 5MP, perfetta per i selfie. Anzi, per veri e propri autoritratti. E con iPhone 6s ora scoprirai anche la magia di Live Photos, un modo completamente nuovo di rivivere i tuoi ricordi: quando fai una foto, catturi anche l’istante prima e dopo lo scatto; poi basta premere sul display e l’immagine prende vita.

A9. Il chip più evoluto che uno smartphone abbia mai avuto.

iPhone 6s ha il chip A9 a 64 bit, progettato appositamente per offrirti performance da computer desktop. Le prestazioni della CPU sono fino al 70% più veloci, e la GPU è fino al 90% più scattante: te ne accorgerai nei giochi e nelle app con tanti elementi grafici.

La nuova evoluzione
di un design rivoluzionario.

Spesso le innovazioni non si notano a prima vista, ma se guardi più attentamente iPhone 6s ti accorgi che è stato rivoluzionato dalle fondamenta. Il guscio è realizzato con una nuova lega di alluminio serie 7000, lo stesso materiale usato nell’industria aerospaziale, e il vetro è il più resistente mai utilizzato per uno smartphone. iPhone 6s è disponibile nei colori grigio siderale, argento, oro, e da oggi anche oro rosa.

Ancora più sicuro. Ancora più alla mano.

La tecnologia Touch ID utilizza un sensore di impronte digitali estremamente evoluto, e ora più veloce e preciso che mai. Così puoi sbloccare il telefono in modo semplice e sicuro.

Reti 4G LTE
e Wi‑Fi ancora più veloci.

iPhone 6s usa lo standard 4G LTE Advanced, fino al doppio più veloce della generazione precedente,*e supporta fino a 23 bande LTE: più di qualsiasi altro smartphone. Quindi puoi collegarti a più reti 4G LTE ad alta velocità in molti più Paesi. E se usi il Wi‑Fi, con iPhone 6s sfrecci sul web e scarichi app fino a due volte più rapidamente di prima.

Un’esperienza unica. Su un telefono unico.

iOS 9 è il sistema operativo mobile più evoluto, intelligente e sicuro al mondo. E con le nuove app incluse, insieme alle novità che trovi in Siri e in tante altre funzioni, adesso è ancora più geniale e indispensabile. Grazie alla profonda integrazione con l’hardware Apple tutto procede a meraviglia, e sull’App Store trovi tante altre fantastiche app create apposta per sfruttare tutte le capacità di iPhone.

Gli stanno così bene
perché sono fatti apposta per lui.

Gli accessori Apple vengono disegnati insieme all’iPhone: è per questo che gli stanno alla perfezione. Le custodie in pelle naturale e in silicone colorato lo proteggono in grande stile, e per la ricarica ci sono i nuovi dock Lightning, in quattro colori metallizzati splendidamente coordinati.

Leggi la recensione completa sul sito: http://www.mobileworld.it/recensioni/…

Sito Web: http://www.mobileworld.it

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi rimanere informato su altre soluzioni e trucchi per computer e smartphone metti mi piace alla nostra pagina Facebook qui sotto: